in

Claudia Pandolfi: «Sento che mio figlio mi ucciderà… Il suo commento più cattivo è stato…»

In un’intervista concessa a “Il Corriere della sera” Claudia Pandolfi, protagonista al fianco di Beppe Fiorello della serie di Rai1 «Gli orologi del diavolo», ha raccontato della sua carriera, degli esordi, ma ha anche svelato qualcosa del suo privato. Nello specifico l’attrice, diventata famosa per la parte di Alice Solari nella fiction di successo “Un medico in famiglia”, dove è rimasta per ben due stagioni, ha confidato quale è il suo rapporto oggi con i suoi due figli maschi.

leggi anche l’articolo —> Claudia Pandolfi età, peso, altezza, carriera e vita privata: tutto sull’attrice de “Gli orologi del diavolo”

Claudia Pandolfi

Claudia Pandolfi: «Sento che mio figlio mi ucciderà… Il suo commento più cattivo è stato…»

«Sono cresciuta in una famiglia emancipata, in cui sono stati evitati in partenza una serie di luoghi comuni. C’era un sistema virtuoso per cui non ho mai fatto fatica nel dimostrare quello che volevo. Ricordo un tema, alle medie, in cui mi dovevo descrivere con due parole: scelsi “bella”, inteso nella sua accezione più ampia, non tanto per il faccino che mi trovavo montato in quel momento, e “benvoluta”», ha raccontato Claudia Pandolfi. In seguito l’attrice ha raccontato come ci si sente ad essere mamma oggi: «Due maschi: una doppia responsabilità. Scoprirsi madri è una cosa sovversiva: uno si aspetta di essere un certo tipo di genitore e poi si scopre un altro». Ad esempio? «Beh, per prima cosa dove è — pronti via — questo istinto materno di cui tutti parlano e che credevo così sviluppato? Questa capacità di addormentare i figli degli altri per poi scoprire che non so farlo con i miei?». Ad ogni modo la Pandolfi si sente serena, soddisfatta del risultato: «Il mio primo figlio ha 14 anni ed è una persona che mi piace molto, di cui non ho paura… siamo arrivati a quell’età in cui deve mettere in discussione la madre ma sento che mi ucciderà con delicatezza, non sarà troppo feroce». E ancora: «Per ora il suo commento più cattivo è stato “mamma sei antipatica”. Posso reggere…», ha dichiarato la 46enne romana.

Claudia Pandolfi

«Sono una che funzione se è ben diretta»

Claudia Pandolfi si definisce umilmente «una che funziona se è ben diretta». A proposito del mondo dello spettacolo e del «sacro fuoco» dell’arte, ha detto: «In realtà è quello con cui mi sono scaldata negli anni: un falò che non era mai il mio, ma di persone generose abbastanza per condividerlo con me». Leggi anche l’articolo —> Claudia Pandolfi rivela: «A 16 anni fui molestata durante un provino, mi chiese di spogliarmi!»

 

Covid, il bollettino di oggi: 32.191 nuovi casi e impennata di decessi, sono 731

Iva Zanicchi come sta

Iva Zanicchi oggi dimessa dall’ospedale: “Grazie ai professionisti che ci curano, siete bravissimi”