in

Claudio Gioè Vita Privata, le curiosità sul protagonista de La Mafia Uccide Solo D’Estate

Inizia questa sera su RaiUno la serie TV tratta dal film cinematografico realizzato da Pif, La Mafia Uccide Solo D’Estate. Tra i protagonisti, proprio come già accaduto nel 2013 per la pellicola al cinema, anche Claudio Gioè che dovrà interpretare Francesco, il giornalista consigliere del piccolo protagonista della serie televisiva. Ma chi è Claudio Gioè? Vediamo insieme alcune interessanti curiosità sull’attore palermitano.

>>> TUTTO SU LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE <<<

Claudio è nato a Palermo, dove si è diplomato al liceo Classico; sognava di fare l’astronauta, ma a diciassette anni si è appassionato all’arte drammatica e così, dopo il diploma, si è trasferito a Roma, dove ha frequentato l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Silvio D’Amico. Nella capitale ha anche frequentato seminari con Luca Ronconi e non si è lasciato sfuggire l’occasione di cimentarsi nel canto e nella danza.

Agli inizi del 2000, ha recitato per due importanti film: I cento passi, La meglio gioventù e Stai con me, ma non bisogna dimenticare il prezioso contributo che ha dato alla miserie di Canale 5 Paolo Borsellino, in cui ha vestito i panni di Antonio Ingroia; nel 2007, è stata la volta de Il capo dei capi e dell’interpretazione di Totò Riina, che lo ha portato alla notorietà. È stato anche il protagonista della fiction Squadra Antimafia – Palermo oggi, tra il 2009 e il 2010, per arrivare poi a calarsi perfettamente nel personaggio di padre Gabriel ne Il tredicesimo apostolo.

Contratto a chiamata 2017, cos'è e come funziona

Categorie protette lavoro dicembre 2016: offerte in varie città e borse di studio Google

Pensioni Cesare Damiano Opzione pensione anticipata

Pensioni 2016 news oggi: Opzione Donna, edili ed esodati, Cesare Damiano chiede modifiche