in

Conte al Quirinale ultim’ora: dal “cilindro” i nomi di chi può sostituirlo

Conte al Quirinale ultim’ora – Martedì 26 gennaio 2021. All’ultimo Consiglio dei Ministri il premier ha annunciato le sue dimissioni. Minuti decisivi per Conte, che salirà al Colle, per rimettere l’incarico a Mattarella. Il capo dello Stato potrebbe allora aprire le consultazioni dei gruppi. Tante le ipotesi in campo: quella che si fa più strada è però proprio quella di un governo Conte ter. Ma con quale maggioranza? Una volta formalizzate le dimissioni al Quirinale, che accadrà? La partita è nelle mani del Presidente della Repubblica. Gli scenari possibili sono vari: dall’idea di un reincarico a Conte, come dicevamo, al mandato esplorativo ad una figura istituzionale. Non solo: c’è anche la possibilità di un esecutivo diverso, come quello di unità nazionale di cui parla in queste ore Silvio Berlusconi. Dal “cilindro” però stanno venendo fuori anche altri nomi… 

leggi anche l’articolo —> Sondaggi politici, in caso di nuove elezioni la vittoria sarebbe del centrodestra

conte al Quirinale

Conte al Quirinale ultim’ora: dal “cilindro” i nomi di chi può sostituirlo

Da Forza Italia, il Cavaliere continua a chiedere un governo di unità nazionale, ma se questo “significasse soltanto sommare i voti dell’opposizione a quelli della maggioranza, generando una nuova paralisi, allora non servirebbe a nulla, meglio il voto”. Salvini e Meloni, invece, chiedono le elezioni immediate. Un atteggiamento il loro che lascia intuire una frattura con gli Azzurri, che al contrario sono per il dialogo con Conte. Pd e Movimento Cinque Stelle si stringono attorno all’attuale premier, sottolineando che senza di lui «non c’è esecutivo». I dem lo hanno ribadito attraverso il deputato Emanuele Fiano, intervenuto su La7. «Il presidente Conte in questo momento è il punto di equilibrio della futura proposta di governo», ha detto lui in tv.

conte al Quirinale

Da Marta Cartabia a Luigi Di Maio: senza contare il governatore della Bankitalia Ignazio Visco

Conte può contare anche su Leu. Dopo l’annuncio delle sue dimissioni in Consiglio dei ministri, la senatrice Loredana De Petris ha detto: «Confidiamo nella saggezza e nell’esperienza del capo dello Stato perché la crisi sia risolta rapidamente e si possa tornare ad affrontare i problemi gravissimi del Paese», rimarcando che si deve ripartire dalla «conferma del presidente Conte, il cui ruolo è essenziale e indispensabile, come guida del prossimo governo». Un governo Conte Ter quasi certo? Beh, in queste ore “Ci sono tanti nomi nel Pd, dal ministro Guerini allo stesso segretario Zingaretti. Oppure Enrico Letta o Paolo Gentiloni. Per trovare un premier che non sia una prima donna non è affatto complicato”, ha detto Luigi Bisignani ad “Affari Italiani”.

“Libero Quotidiano” ha rilanciato anche un’altra indiscrezione: l’opzione di un governo con Di Maio premier e la creatura di Renzi, Italia Viva, nella maggioranza. Rumors parlando anche di Marta Cartabia, già presidente della Corte Costituzionale nel 2019. E sarebbe una bella svolta: lei diventerebbe la prima donna premier. Circolano inoltre i profili dell’economista Carlo Cottarelli e del governatore di Bankitalia Ignazio Visco. Nomi questi ultimi fatti da “Il Giornale”. La partita è aperta, tutto può accadere. Leggi anche l’articolo —> Crisi governo, Prodi: «L’Italia ora fa paura all’Europa. Il treno da Bruxelles non ripasserà»

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

conte coronavirus

Sondaggi politici, in caso di nuove elezioni la vittoria sarebbe del centrodestra

elisa isoardi isola famosi 2021

Elisa Isoardi verso “L’Isola dei Famosi 2021”: la nuova avventura sancisce il passaggio a Mediaset?