in

Convocati Europei 2021 Nazionale di calcio, i probabili 26 di Roberto Mancini

Chi saranno i 26 convocati della Nazionale di calcio per gli Europei 2021? Sono giorni decisivi per le scelte del Ct azzurro Roberto Mancini, tra infortuni che si prolungano all’infinito (leggi Zaniolo) e un finale di campionato che ha “sgonfiato” più di una promessa azzurra. E’ arrivata però una buona notizia, che abbiamo già dato nella prima riga di questo articolo: per decisione della Uefa i convocati saranno 26 e non 23 come previsto. (continua a leggere dopo la foto)

Convocati Europei 2021 Nazionale di calcio

Una bella boccata d’ossigeno dopo una stagione che definire difficile è un eufemismo, tra Covid e infortuni a pioggia. Intanto è stata diffusa la lista ufficiale dei 33 pre-convocati, anche in vista dall’amichevole con San Marino a Cagliari, il prossimo 28 maggio. L’elenco dei 26 di Roberto Mancini sarebbe già pronto. Mancano gli ultimi ritocchi, osservati speciali alcuni outsider che nel finale di stagione della Serie A stanno dimostrando di poter meritare la maglia Azzurra. Tra questi ci sono Lazzari, Biraghi, Castrovilli, Meret, Di Lorenzo, Politano, Scamacca. Mentre per Acerbi sarebbe una ri-conferma, dopo i dubbi per il rendimento altalenante degli ultimi mesi. Tra i 33 pre-convocati c’è invece qualche sorpresa: tra tutte l’esclusione di Stephan El Shaarawy. L’attaccante della Roma è considerato un “pupillo” di Mancini, ma dal suo rientro in Italia ha avuto prestazioni altalenanti, tra Covid e infortuni vari.

I portieri e la difesa

Qui i dubbi di Mancini dovrebbero essere davvero pochi. Per i portieri, nessuno. I convocati per gli Europei 2021 saranno Gigi Donnarumma, Cragno e Sirigu. Difficile possa spuntarla Alex Meret, anche se tra i pali del Napoli sta facendo molto bene. In difesa invece qualche dubbio c’è, soprattutto alla luce delle ultime partite disputate dalla Nazionale e degli acciacchi del senatore Giorgio Chiellini. Se il capitano non dovesse farcela, ma è improbabile, al suo posto potrebbe esserci uno tra Acerbi e Mancini, entrambi tra i possibili convocati. Altri dubbi in difesa non ce ne sono, se non la possibile convocazione di Toloi o di Calabria al posto di Florenzi, ma considerate le ultime prestazioni dell’esterno del Psg non dovrebbe accadere. Altra eventuale alternativa per la corsia di destra è Manuel Lazzari, reduce da un’ottima stagione con la Lazio di Simone Inzaghi.

Convocati Europei 2021 Nazionale di calcio: centrocampisti

Anche a centrocampo i dubbi di Mancini sarebbero davvero pochi. Barella, Jorginho, Verratti, Sensi e Pellegrini sono certezze del Ct azzurro. A questi si aggiunge anche Locatelli, considerato un “pupillo” del Mancio e reduce da una stagione molto positiva con la maglia del Sassuolo. Tra i convocati è dato quasi per sicuro anche uno degli ultimi visti in azzurro, Pessina. Diverso invece il discorso per Emanuel Vignato e Gaetano Castrovilli. Mentre il primo ha chiuso la stagione in crescendo con il suo Bologna, il secondo ha vissuto un campionato di alti e bassi, in perfetta linea con la Fiorentina di quest’anno. Tuttavia, come il primo, ha caratteristiche che potrebbero tornare utili al centrocampo azzurro. Data l’assenza ormai quasi certa di Zaniolo, Castrovilli potrebbe giocare nel ruolo di fantasista, sulla trequarti, in alternativa a Verratti, dando un po’ più di profondità alla manovra della Nazionale. Diverso il discorso per Vignato, più abile a giocare da esterno da attacco, quasi ala pura. Possibile anche la convocazione dell’esterno destro del Napoli Politano, già nella lista dei 33 in vista dell’amichevole di Cagliari.

Gli attaccanti della Nazionale di Mancini all’Europeo 2021

In attacco i dubbi di Mancini sono davvero pochi. Non serve ascoltare i rumors di Coverciano per sapere che Immobile, Belotti, Insigne, Chiesa e Bernardeschi sono sicuri. Diverso il discorso per le ali, Berardi (a destra) e Kean (impiegabile a sinistra o anche a destra senza problemi). Per il primo, viste le ultime prestazioni e il gol contro la Lituania, dovrebbero esserci meno dubbi. Il secondo invece è dato in ballottaggio con El Shaarawy e Grifo, con il romanista fino a qualche giorno fa favorito, ma ora in dubbio considerata l’esclusione dai pre-convocati. Tra gli outsider salgono le quotazioni di Giacomo Raspadori, del Sassuolo.

ARTICOLO | La lite tra Ciro Immobile e Urbano Cairo: lo scontro dopo Lazio-Torino

Europei 2021 Nazionale di calcio: la lista dei 33 pre-convocati

Ecco chi sono i 33 pre-convocati tra i quali usciranno gli 11 che saranno in campo a Cagliari il 28 maggio 2021 per l’amichevole con la nazionale di San Marino. Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino); Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Manuel Lazzari (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta); Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain); Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Kean (Paris Saint Germain), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).

Nazionale di calcio agli Europei 2021, la possibile lista ufficiale dei convocati

Portieri: Donnarumma, Cragno, Sirigu

Difensori: Bonucci, Chiellini*, Acerbi, Bastoni*, Florenzi, Spinazzola

Centrocampisti: Barella, Cristante, Sensi, Jorginho, Verratti, Locatelli, Pellegrini, Pessina, Vignato*, Castrovilli*

Attaccanti: Immobile, Belotti, Insigne, Bernardeschi, Berardi*, Chiesa

(in forse, possibili sostituti)* Mancini, Biraghi, Lazzari, Di Lorenzo, Toloi, Politano, El Shaarawy, Grifo, Raspadori, Kean.

L’11 titolare di Mancini salvo infortuni (4-3-3)

Donnarumma

Florenzi Bonucci Chiellini Spinazzola

Barella Jorginho Verratti

Chiesa Immobile Insigne

Alternativa all’11 titolare (4-3-3)

Donnarumma

Florenzi Mancini Bonucci Spinazzola

Pellegrini Jorginho Verratti

Berardi Belotti Insigne

governo draghi Salvini

Quirinale, Mattarella è “stanco” e Salvini spera in Draghi: “Avrebbe il nostro sostegno”

Filippo Gili

Chi è Filippo Gili, vita privata e carriera: tutto sull’attore italiano