in

Nazionale, stage di fine gennaio: i convocati di Roberto Mancini

Convocati Nazionale stage fine gennaio 2022, c’era grande attesa per la lista di Roberto Mancini in vista e tra Covid, infortuni e scelte tecniche ci potrebbe essere qualche sorpresa. Non è ancora chiaro poi quanti saranno in convocati, forse 29-30 o anche più. Non è nemmeno stato ancora deciso se dopo lo stage a Coverciano, in calendario per il 26, 27 e 28 gennaio 2022, si terrà poi un incontro amichevole, ma lo sapremo a giorni. Intanto parliamo dei rumors alla vigilia delle convocazioni e della lista definitiva diffusa ieri lunedì 24 gennaio 2022 in serata. (continua a leggere dopo la foto)

Convocati Nazionale stage fine gennaio 2022: tra infortuni e scelte tecniche, chi entra e chi esce

In porta e in difesa non ci saranno grandi sorprese, salvo inconvenienti dell’ultim’ora dovuti a Covid e infortuni. In porta ci sarà Donnarumma, con riserve Meret e Sirigu. In difesa sono certi di una chiamata Chiellini, Bastoni, Di Lorenzo, Florenzi, Toloi, Biraghi e Calabria. Non ci saranno invece gli infortunati Acerbi, Bonucci ed Emerson. La suggestione dell’ultim’ora è Zappacosta: l’esterno atalantino è in grande condizione e può giocare su entrambe le fasce. Spinazzola non è ancora disponibile e non è chiaro nemmeno se riuscirà a recuperare per gli spareggi delle qualificazioni al mondiale di Qatar 2022 previsti per fine marzo. Infine, la sorpresa potrebbe essere la convocazione per Luiz Felipe, il centrale della Lazio sarebbe il terzo oriundo dell’era Mancini in difesa.

Mario Balotelli vuole la Nazionale: “Se Mancini mi chiama torno a piedi dalla Turchia”

A centrocampo ci saranno i pupilli di Mancini, Jorginho, Barella, Verratti e Locatelli. Gli altri posti se li giocano Cristante, Cataldi, Pessina, Pobega e Tonali che potrebbero tranquillamente essere tutti convocati. Non ci sarà salvo recupero in extremis Lorenzo Pellegrini, a causa di una ricaduta dell’infortunio muscolare patito a dicembre 2021, mentre la sorpresa potrebbe essere Frattesi. In attacco, come sappiamo, mancherà Federico Chiesa: per lui la stagione è finita dopo l’operazione al crociato. Sicuri invece Bernardeschi, Immobile, Insigne, Berardi, Raspadori e Scamacca, con gli altri posti contesi da Balotelli, Kean, Joao Pedro e Zaniolo. Più defilate ma possibili le candidature di Politano, Zaccagni e Caprari che, considerata l’assenza di Chiesa, potrebbero però offrire maggiori soluzioni sulle corsie esterne a Mancini. La sorpresa invece? Il ritorno di Manolo Gabbiadini.

La lista ufficiale di Roberto Mancini

Ecco la lista ufficiale diramata nella serata di lunedì 24 gennaio 2022 dal Ct Roberto Mancini:

Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Alessio Cragno (Cagliari), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Milan), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Juventus), Giorgio Scalvini (Atalanta), Rafael Toloi (Atalanta);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Cremonese), Davide Frattesi (Sassuolo), Manuel Locatelli (Juventus), Matteo Pessina (Atalanta), Samuele Ricci (Empoli), Stefano Sensi (Inter), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Mario Balotelli (Adana Demirspor), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Joao Pedro (Cagliari), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

Seguici sul nostro canale Telegram

Cannabis si conferma alleato nella protezione dal COVID-19

terremoto Haiti oggi

Terremoto ad Haiti, serie di scosse violente: due morti e decine di feriti