in

Corea del Nord, Kim Jong Un è vivo: la foto dopo 20 giorni di silenzio

Kim Jong Un è vivo. Dopo venti giorni di silenzio, il leader nordcoreano è riapparso in pubblico in un’occasione ufficiale, per inaugurare un nuovo stabilimento industriale. La notizia ha trovato conferma sulle pagine del Rodong Sinmun, organo ufficiale giornale ufficiale del Comitato centrale del Partito del lavoro nordcoreano. Il quotidiano ha pubblicato ben 12 foto di Kim Jong Un intento ad inaugurare una fabbrica di fertilizzanti nella città di Sunchon.

>> La storica tra Kim Jong Un e Trump: ma è un vero accordo?

Kim Jong Un

Kim Jong Un è vivo e sta bene: fotografato mentre inaugura una nuova fabbrica

Il Rodong Sinmun, ha pubblicato 12 foto del leader nordcoreano, riapparso in pubblico per la prima volta dall’11 aprile scorso. In questo periodo si erano rincorse voci sul suo stato di salute, alcune delle quali lo volevano molto malato o addirittura morto. Invece il dittatore nordcoreano è vivo e vegeto: lo vediamo ritratto nel pieno dell’inaugurazione di un nuovo stabilimento industriale situato a Sunchon, circa 50 chilometri a nord della capitale nordcoreana.

Kim Jong Un

La prima e la seconda pagina dell’edizione odierna del ‘Rodong Sinmun’ sono tappezzate da foto a colori di Kim, ritratto mentre taglia il nastro rosso, visita l’impianto e parla ai lavoratori. In prima c’è una grande immagine di Kim sorridente e apparentemente in buone condizioni di salute, con altre otto foto del leader nordcoreano. Il resoconto dell’evento prosegue in seconda pagina. Nell’articolo si
precisa che vi hanno preso parte, tra gli altri, la sorella di Kim, la potente Kim Yo Jong, il vice presidente del Comitato centrale del  Partito, Pak Pong-ju, e il premier Kim Jae-ryong. >> Tutte le notizie dall’estero

coronavirus autocertificazione

Autocertificazione 4 maggio, il nuovo modulo che circola in rete è falso

teresa langella

Teresa Langella Instagram stratosferica, costume intero sgambato non copre: «Spettacolo»