in

Coronavirus, Giorgia malata di tumore: «È il momento peggiore, state a casa! Fatelo per voi»

Giorgia Butera, sociologa siciliana, malata di cancro ai tempi del Coronavirus, ha concesso un’intervista telefonica a FanPage, in cui ha parlato della sua difficile lotta per la vita. «Quando ti senti dire all’improvviso: ‘Ha un cancro maligno infiltrato’, per me è stato impossibile da capire. Oggi vivo questo dramma in tempi di Coronavirus con la paura e il timore perché se in ospedale qualcuno dei medici va in quarantena, saltano tutti i nostri protocolli. E sarebbe una catastrofe per noi malati oncologici!», comincia così il racconto di una donna affetta da una forma tumorale aggressiva scoperta l’estate scorsa. Proprio per questo motivo ogni giorno si reca in ospedale per sottoporsi alle cure e non può evitarlo. Nemmeno adesso che l’Italia è preda del Covid-19. Per difendersi usa la mascherina, si appoggia ad un bastone. Ma non è facile.

giorgia

Coronavirus, Giorgia malata di tumore: «È il momento peggiore, state a casa! Fatelo per voi»

Giorgia Butera, che si è sottoposta già a due interventi, ha confidato della solitudine con cui sta facendo i conti oggi: «Il coronavirus si è incastrato, negli ultimi 15 giorni. Un momento terribile per il mondo ma soprattutto per l’Italia, per noi, per me paziente oncologica, è il momento peggiore. Siamo immunodepressi e quindi rischiamo qualunque infezione, qualunque altra malattia essendo privi di difese immunitarie. Tutti gli accompagnatori di noi pazienti sono stati mandati via perché nessuno oltre noi può stare in ospedale e perché il rischio contagio è altissimo in quei reparti!». Nonostante il momento non sia particolarmente roseo: «Sono stanca e mi dispiace dirlo perché molta gente da me si aspetta sempre la forza per andare avanti. Però sono stanca, ma sono certa che passerà, perché abbiamo questo anno terribile alle spalle, ma andrà bene per me e per tutta l’Italia e uniti davvero ce la faremo. ‘Stay Strong’, lo dico sempre a me nei momenti più difficili e drammatici, l’Italia deve essere forte oggi più che mai!». 

coronavirus italia

«Il contagio del Covid-19 dipende da noi»

Infine l’appello della donna rivolto ai giovani: «Ragazzi, non è il momento di uscire e divertirsi, ma quello di stringere forte i denti e stare a casa quanto più possibile, perché il contagio dipende da noi. State a casa, fatelo per me, fatelo per voi!». 

leggi anche l’articolo —> Coronavirus ultime notizie, Ricciardi (Oms): «Chiusura totale ha senso per la Lombardia, non per tutta Italia»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Bianca Guaccero Instagram

Bianca Guaccero Instagram, spiega il perchè della lunga assenza a “Detto Fatto”

divertiamociacasa gioco social urbanpost

#Divertiamociacasa, Coronavirus io ti evito: UrbanPost lancia il gioco social per sconfiggere la paura