in

Coronavirus in Lombardia, ospedale di emergenza all’ex fiera: il punto della situazione

Coronavirus in Lombardia, la regione tira dritto sulla decisione di allestire in tempi rapidissimi un ospedale di emergenza nei padiglioni dell’ex fiera Milano City. Il governatore Fontana, dopo aver nominato consulente per l’emergenza l’ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso, insiste per ottenere un rapido sostegno proprio dalla Prociv nazionale. Il commissario nazionale all’emergenza Arcuri ha chiesto a Fontana 48 ore di tempo per cercare di venire incontro alle richieste di Milano. Il presidente lombardo, da parte sua, assicura che la regione andrà avanti cercando di realizzare il progetto: “Strade parallele”, quelle romane e quelle lombarde, dice Fontana.

coronavirus lombardia ospedale ex fiera milano

Coronavirus in Lombardia: in arrivo fino a 140 ventilatori polmonari

Scrive questa mattina Quotidiano.net “Nel frattempo Arcuri si è impegnato a far pervenire in Lombardia dai 100 ai 140 respiratori entro una settimana, apparecchi che saranno distribuiti tra gli ospedali esistenti, tutti in forte sofferenza soprattutto per quanto riguarda la terapia intensiva. Un colloquio e un impegno non risolutivi ma che stemperano la tensione tra il Governo e la Regione dopo le polemiche delle ultime ore per il lotto di mascherine non idonee recapitato dalla Protezione civile in Lombardia, per l’ammissione della prima di non poter garantire quanto serve per attrezzare i padiglioni fieristici e dopo la nomina di Guido Bertolaso come consulente del governatore”.

coronavirus in Lombardia

«Ospedale di emergenza all’ex Fiera? Speriamo il prima possibile»

“Abbiamo appena nominato Guido Bertolaso consulente del presidente per l’emergenza Coronavirus, per la costruzione dell’ospedale che faremo in Fiera, che servirà alla Lombardia e servirà anche a tutta Italia, principalmente al nord Italia. Procediamo su due linee, l’aumento delle terapie intensive all’interno dei nostri ospedali e parallelamente alla costruzione di questo ospedale che ci auguriamo che sia pronto nel più breve tempo possibile. Su questo confidiamo sulle capacità di Bertolaso”. Così il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, interviene a Sky TG24 sul progetto dell’ospedale Covid a Milano.

“Le cose più difficili da reperire sono i ventilatori e i respiratori, per diversi giorni abbiamo chiesto a tutto il mondo, sappiamo che ogni Paese tende a tenerle al suo interno”, spiega. “Nelle ultime ore abbiamo questa grande solidarietà da parte di tutto il mondo e anche della Cina, anche dell’Onu. Siamo in contatto con tutte queste istituzioni e il compito di Bertolaso sarà di mettere insieme tutte queste attrezzature e realizzarle all’interno della Fiera”, conclude Sala. >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Angelo Russo

Angelo Russo, Catarella de ‘Il Commissario Montalbano’: proposta inaspettata a Nino Frassica

vittoria deganello instagram

Vittoria Deganello Instagram, fascia senza reggiseno eccita e seduce: «Da strizzare tutta»