in

Coronavirus risalita contagi, Salvini: «Il problema non sono i ragazzi che ballano ma quelli che sbarcano»

La risalita del numero dei contagi da coronavirus in Italia si fa sempre più preoccupante: i dati delle ultime ore registrano 629 nuovi casi e 4 decessi. Il bollettino diramato ieri, sabato 15 agosto, dal Ministero della Salute parla di 253.438 contagi complessivi nel Paese, di cui 203.640 guariti e 35.392 morti. I casi attivi in Italia sono 14.406, di cui 764 in ospedale, 13.587 in isolamento domiciliare e 55 in terapia intensiva. E mentre in alcune regioni di Italia si cerca di correre ai ripari prima del temutissimo secondo lockdown, per Matteo Salvini il problema della risalita dei contagi non riguarda ‘strettamente’ il Belpaese.

Leggi anche >> Covid seconda ondata, Vaia (direttore Spallanzani): «No, non ci sarà. E’ una battaglia che vinceremo»

coronavirus risalita contagi

Coronavirus risalita contagi, Salvini: “Se fai sbarcare migliaia di persone, il problema te lo vai a cercare”

“L’unica vera emergenza legata al virus – ha affermato il leader della Lega in una conferenza stampa a Forte dei Marmi – è legata agli sbarchi, i focolai sono legati all’immigrazione. L’anno scorso – ha detto orgoglioso dei ‘suoi’ numeri – avevamo limitato ad agosto a 4mila gli sbarchi, quest’anno abbiamo già superato quota 15mila. Quindi c’è un atteggiamento complice, un atteggiamento criminale”. Questa la stoccata nei confronti del governo. “Se, Dio non voglia – ha proseguito – dovessimo tornare ad avere problemi di sanità, non è per gli italiani che stanno dimostrando rispetto, buon senso, generosità, attenzione”.

“È chiaro – ha incalzato – che se metti la mascherina in treno, in negozio, in autobus agli italiani e intanto fai sbarcare migliaia di persone senza nessun controllo che poi vanno in giro ad infettare mezza Italia, il problema te lo vai a cercare”. “L’unica emergenza sanitaria che c’è – ha ribadito fermo sulle sue convinzioni – arriva dal mare. Però non è possibile che ci sia qualcuno per cui il nemico pubblico è il ragazzo che va in spiaggia, a fare l’aperitivo, in discoteca, al ristorante. L’unico problema legato al virus non sono i ragazzi che ballano ma sono quelli che sbarcano”.

coronavirus risalita contagi

“39 ospiti contagiati da turisti veneti. Nessuno arrivò con un barcone”

Ed ecco che alle dichiarazioni di Salvini fa eco un post di Filippo Rossi, fondatore della Buona Destra: “Due turisti veneti non aspettano i risultati del tampone e vanno al mare a Roseto degli Abruzzi. – si legge sul profilo Facebook del giornalista che stronca le convinzioni di Salvini – Positivi al Covid-19 contagiano i 39 ospiti del loro albergo. Nessuno dei due arrivò con un barcone”. >> Filippo Rossi: «La Buona Destra per sconfiggere l’anomalia tutta italiana di una destra solo estrema»

coronavirus risalita contagi

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Francesca Romano

Morte Lago Maggiore

Lago Maggiore, muore giovane 13enne, è la quarta vittima in un mese

Roberto Bolle compagno

Roberto Bolle e il nuovo ragazzo Daniel Lee, passione sfrenata a bordo di uno yacht