in

Coronavirus, sanificare il denaro è possibile: l’invenzione di uno studente di 17 anni di Jesi

E’ il denaro è una delle principali vie di trasmissione del Coronavirus. Tutti lo toccano e il Covid ha un’ottima capacità di resistenza sulle superfici. Sulle banconote può rimanere un paio di giorni, sulle monete che sono leghe metalliche, anche di più. A Viorel Ionut Bohotici, studente dell’Iis Galileo Galilei di Jesi e appassionato di tecnologia, è venuta in mente l’idea di creare ‘Washed Cash’ un macchina per igienizzare il denaro. L’invezione è ancora un’idea progettuale, non ancora compiuta a causa  del lockdown. Make Usa, che quest’anno sarà virtuale, ha selezionato il progetto del giovane Viorel.

>> Fase 2 in Lombardia, Fontana e il premio “una tantum” per gli infermieri

coronavirus banconote sanificatore

Coronavirus, rischio banconote

Il funzionamento del dispositivo – racconta il sito italiano della fiera internazionale dedicata ai giovani inventori, ‘Maker Faire’ – la banconota verrà appoggiata sul carrello del macchinario, successivamente tale carrello verrà spinto all’interno del dispositivo, dove le lampade alla lunghezza d’onda di 185 nm produrranno ozono, provocando la morte di qualsiasi tipo di patogeno. Passati 3 secondi, si potrà ritirare il carrello dal quale si
preleverà il denaro in totale sicurezza”.

Lo studente ha anche valutato l’opzione di utilizzare come base, i verificatori di banconote false, sostituendo le lampade con quelle ad adeguata frequenza, in modo da avere una doppia funzione. Viorel, seguito dalla sua insegnante, la Professoressa Maria Lauretta Riccioni, ha partecipato anche a una call americana fatta di presentazioni, workshops, dimostrazioni ed esibizioni. Il dispositivo infatti consentirebbe di sentirsi più al sicuro non solo oggi, ma anche in futuro, contro ogni virus o battere trasmissibile.

coronavirus banconote sanificatore

Il successo di Viorel

Il suo progetto è stato selezionato per la prima Virtually Maker Faire della storia, on line proprio in questi giorni: https://makerfaire.com/ . Washed Cash è il dispositivo che  permetterebbe di sentirci al sicuro ora, ma anche in futuro. Il giovane Viorel è motivo di orgoglio per la città di Jesi che ora vanta non solo campionesse di scherma, ma anche un piccolo mini ingegnere. >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Elisa Isoardi camicia sbottonata: forme procaci nel video social si muovono all’impazzata

Amici

‘Amici’, ex professore sposa un’alunna del talent: oggi hanno un bambino