in

Coronavirus news, Galli (virologo Sacco): «Tamponi anche per gli asintomatici»

Coronavirus news. «Il Veneto fa i tamponi per il nuovo coronavirus anche agli asintomatici? Sono assolutamente d’accordo». A parlare a Repubblica è Massimo Galli, responsabile di Malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano, in prima linea contro l’emergenza Covid-19, e ordinario dell’università Statale del capoluogo lombardo.

coronavirus news tampone asintomatici

«Con tampone per asintomatici cala percentuale decessi. Modello Veneto come in Corea del Sud»

Sottoporre all’esame del tampone anche i pazienti asintomatici «è utile per il contenimento, per identificare persone che altrimenti non lo sarebbero e metterle in quarantena. La rivista ‘Lancet’ dice che se non si riesce a quarantenare almeno il 70% dei contatti di un positivo non si ferma la malattia in 3 mesi», incalza Galli. La Lombardia, dice il virologo, dovrebbe trovare il modo di farli. «O abbiamo un problema con il denominatore, il numero totale dei positivi. Se facciamo il tampone solo a chi ha sintomi importanti selezioniamo solo la parte più severa dei colpiti, e ci troviamo con una percentuale di letalità tra i ricoverati più alta della Cina, dove è stata del 10-15%. È meglio il modello veneto, se perseguibile. È simile a quello della Corea del Sud, che infatti ha avuto l’ 1% di decessi».

coronavirus news

Coronavirus news, Fontana: «A breve in tutta Italia in 4mila avranno bisogno della terapia intensiva»

«L’analisi delle curve del contagio – afferma Attilio Fontana, governatore della Lombardia –  parla della necessità, e secondo me è questo il dato che fuori dalla Lombardia non percepiscono esattamente, di un grande centro di rianimazione. Il virus al 90% dei casi non è grave, ma a un 10% della popolazione causa una gravissima polmonite. Per questi malati serve un letto per la  rianimazione, anche per una dozzina di giorni, e la crescita dei contagi porta all’esaurimento dei letti. – sottolinea ancora Fontana – Noi in due settimane ne abbiamo creati 300, e li abbiamo aggiunti ai  650 che già c’erano, puoi fare miracoli ma esistono studi seri che parlano di 4mila persone da ricoverare in terapia intensiva in Italia a breve». Per questo Fontana ha chiamato l’ex capo della protezione civile Guido Bertolaso per coordinare il team che dovrà rendere operativo il maxi-reparto di terapia intensiva presso i padiglioni della ex fiera di Milano, dopo le difficoltà manifestate dalla Protezione Civile nazionale. >> Tutte le breaking news

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Justine Mattera

Justine Mattera Instagram senza freni, maxi camicia trasparente senza intimo: «Opera d’arte»

Mercedesz Henger

Mercedesz Henger Instagram, stratosferica a cavalcioni sul letto: «Che spettacolo che sei»