in

Salvini “getta fango” su Conte : «Per la maggioranza dovrà richiamare in servizio anche loro….»

Crisi governo Salvini contro Conte – 19 gennaio 2021. Giornata decisiva per il premier, il voto alla Camera è stato ieri favorevole al presidente del Consiglio, che ha ottenuto il via libera alla fiducia con 321 voti positivi, 259 contrari e 27 astenuti. Stamani il vertice del centrodestra per fare il punto sulla situazione politica, in vista del voto di stasera in Senato. Al tavolo Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Antonio Tajani, Giovanni Toti, Gaetano Quagliariello e Maurizio Lupi.

leggi anche l’articolo —> Crisi Governo Conte al Senato, Mattarella in attesa: i possibili scenari

Crisi governo Salvini

Salvini “getta fango” su Conte : «Per la maggioranza dovrà richiamare in servizio anche loro….»

Il leader della Lega Matteo Salvini, come riporta “Il Tempo”, ha rilasciato alcune dichiarazioni prima del discorso del premier Giuseppe Conte in Senato. «Mancano i vaccini, gli insegnanti, gli autobus, i rimborsi alle imprese e questi vanno a caccia di senatori di notte. Siamo di fronte a un balletto squallido, una compravendita». E ancora: «Farò il mio intervento, ma il mio cuore e la mia mente sono fuori da questo palazzo. In Italia c’è record di morti per il Covid e pensano ai sovranisti?», ha detto Salvini replicando ai giornalisti. Un copione però già letto. Abbiamo «studenti mandati al macello senza sicurezza nelle scuole, e questi offrono poltrone ai fuoriusciti. L’Italia vera è fuori da questo Palazzo, hanno volto la crisi e questo è il risultato. I governatori lanciano l’allarme si vaccini, così come insegnanti, studenti e imprenditori e siamo qui a parlare di Mastella e se arriva il senatore eletto all’estero», ha tuonato il segretario del Carroccio.

Crisi governo Salvini

«Se il presidente del Consiglio non avesse la maggioranza assoluta in Senato si dovrebbe dimettere, poi…»

Crisi Governo, Salvini ha attaccato apertamente il premier: «In Senato Conte non avrà la maggioranza assoluta, anzi, dovrà richiamare in servizio i senatori a vita, persone che non vengono mai a votare, che Grillo voleva abolire», ha detto il leghista “Tg2 Post”. «Se il presidente del Consiglio non avesse la maggioranza assoluta in Senato si dovrebbe dimettere, poi si vedrà se c’è una maggioranza alternativa, altrimenti la via maestra è restituire la parola al popolo». Dichiarazioni che lasciano di sasso, tenendo conto che lui in primis si è reso protagonista di tante giravolte: e sul Coronavirus e sull’attuale presidente del Consiglio. Vi ricordate il Conte 1? Leggi anche l’articolo —> Conte al Senato, Emma Bonino: «Serve un governo forte e responsabile. Non voterò la fiducia»

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Oriana Cantini

The Undoing trama

“The Undoing”, la nuova serie Sky: trama, cast e curiosità

Covid bollettino oggi 19 gennaio 2021

Covid, il bollettino di oggi: 10.497 nuovi casi e ancora 603 morti