in

New York, Cuomo si dimette dopo le accuse di molestie: «Mai superato limite»

Mercoledì 11 agosto 2021 – Andrew Cuomo dimissioni. Dopo le accuse di molestie sessuali lanciate da undici donne, il governatore della Grande Mela ha annunciato in diretta tv di lasciare. «Amo New York e amo i newyorchesi e non farei nulla per creare problemi. Per questo credo che a questo punto, date le circostanze, la cosa migliore da fare per aiutare è fare un passo indietro e lasciare che il governo torni a governare», ha detto l’uomo, trattenendo a stento le lacrime. Cuomo ha spiegato che le dimissioni avranno effetto tra 14 giorni.

leggi anche l’articolo —> Il governatore di New York Cuomo accusato di molestie, Biden: «Deve dimettersi»

Cuomo dimissioni

New York, Cuomo dimissioni dopo le accuse di molestie

Cuomo, nel suo discorso in tv, si è rivolto ai newyorchesi visibilmente emozionato, scosso per quanto accaduto. A detta sua il rapporto che lo accusa di molestie sessuali è non obiettivo, imparziale: «Quando c’è faziosità, attenzione, può colpire chiunque», ha sottolineato l’ex governatore. «Mi scuso profondamente se ho offeso qualcuno, sono stato troppo familiare con le persone, uomini e donne, ma non ho mai superato il limite con nessuno», ha aggiunto. Non ha abbandonato la linea difensiva di questi ultimi giorni: «Accetto la piena responsabilità, sono stato troppo familiare con i miei collaboratori. Ma dietro alle accuse ci sono motivazioni politiche e sono certo che i newyorchesi capiranno». Nel suo intervento anche un appello alle figlie: «Vostro padre ha fatto degli errori e ha chiesto scusa, ma  non ho mai intenzionalmente mancato di rispetto a una donna», ha affermato con forza il democratico italoamericano, che nella gestione dell’emergenza Covid era stato tra i principali antagonisti dell’ex presidente Trump. 

Poi l’annuncio delle dimissioni: «La cosa migliore è fare un passo indietro. Grazie, grazie, grazie, e siate orgogliosi. Abbiamo reso lo Stato di New York il più progressista d’America». E ancora: «Sono diventato un combattente, ma che combatte per voi. La situazione attuale provocherebbe mesi di controversie legali e politiche. E questo consumerebbe il governo, costerebbe milioni di dollari ai contribuenti», ha aggiunto Cuomo,  riferendosi alla procedura di impeachment contro di lui.

Cuomo dimissioni

L’avvocato Glavin: «Accuse delle donne non credibili»

Prima di Cuomo era intervenuta anche Rita Glavin, legale del governatore dimissionario. L’avvocato ha definito le accuse delle donne «non credibili» e descritto il rapporto in cui si taccia l’uomo di molestie sessuali pieno «di errori»: «omette elementi chiave». In merito alle indagini della procuratrice generale Letitia James, la Glavin ha aggiunto: «Gli investigatori hanno agito come fossero la pubblica accusa, i giudici e la giuria». La legale ha poi rimarcato: «Credo nello stato di diritto e nel rispetto della legge. Il governatore Cuomo ha il diritto di essere giudicato in maniera giusta ed equa e questo finora non è accaduto». L’avvocato ha sottolineato nella battute conclusive: «Il governatore non ha toccato in maniera inappropriata nessuno».

Le dimissioni di Cuomo hanno avuto un eco forte negli Stati Uniti: «Questa è una storia di donne coraggiose che hanno raccontato le loro storie», le parole della portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki. Il presidente Joe Biden, che era stato tra quelli a chiedere il passo indietro del governatore di New York, ai cronisti ha detto così: «Rispetto la decisione del governatore». Ad un giornalista che chiedeva se tale vicenda avrà un impatto sul partito democratico Biden ha risposto: «È tutto su Andrew Cuomo e sulla decisione che ha preso che io rispetto». Leggi anche l’articolo —> Movimento Cinque Stelle liste a rischio in quasi tutti i comuni

Cuomo dimissioni

Giuseppe Conte

Movimento Cinque Stelle liste a rischio in quasi tutti i comuni

claudio durigon

Chi è Claudio Durigon: carriera, vita privata e curiosità sul fedelissimo di Matteo Salvini