in

Dario Franceschini chi è: vita privata, carriera e curiosità sul ministro dei Beni Culturali

Tra le tante indiscrezioni di questi giorni ci sarebbe anche quella che vede Dario Franceschini premier. Ma cosa sappiamo di lui? Innanzitutto che è un politico e scrittore insieme. Dal 5 settembre 2019 è ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo nel Conte II, carica già ricoperta in precedenza, dal 2014 al 2018, nei governi Renzi e Gentiloni. Vediamo qualche curiosità sulla sua vita privata e ricostruiamo le tappe fondamentali della sua carriera.

leggi anche l’articolo —>  Chi è Roberto Fico, vita privata e carriera: tutto sul Presidente della Camera

Dario Franceschini

Dario Franceschini chi è: vita privata, carriera e curiosità sul ministro dei Beni Culturali

Nato a Ferrara il 19 ottobre 1958, sotto il segno zodiacale della Bilancia, Dario Franceschini ha frequentato il liceo scientifico, poi si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi della sua città. Ha lavorato per anni come avvocato civilista cassazionista, portando avanti il suo impegno in politica. È stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nei governi D’Alema II e Amato II. Come pure ministro per i rapporti con il Parlamento e il coordinamento dell’attività di governo nel governo Letta. Franceschini è stato anche vicesegretario e segretario nazionale del Partito Democratico, primo capogruppo dell’Ulivo alla Camera dei deputati dal 2006 al 2008 e successivamente capogruppo del PD dal 17 novembre 2009 al 19 marzo 2013.

Dario Franceschini

La sua vera passione? La scrittura

Tra i fondatori della Margherita, da dove proviene anche il leader di Iv Matteo Renzi, è diventato deputato per la prima volta nel 2001. La sua vera passione? La scrittura. Franceschini ha pubblicato cinque romanzi per Bompiani e La Nave di Teseo. “Nelle vene quell’acqua d’argento” e “Daccapo” sono stati tradotti in Francia per Gallimard. Da anni è anche tra i membri della giuria del Premio Strega. Il 16 maggio 2016 gli è stata conferita la Laurea Honoris Causa in Humane Letters dalla John Cabot University di Roma come “riconoscimento del suo importante contributo alla vita democratica del Paese e del suo impegno per la promozione del patrimonio artistico italiano”. Tra i suoi autori preferiti l’esponente del realismo magico Franz Kafka.

Dario Franceschini

La seconda moglie di Dario Franceschini si chiama Michela Di Biase. La coppia ha una figlia

Della vita privata si sa poco. Da sempre molto riservato, Dario Franceschini non ama condividere la propria quotidianità sui suoi canali social. È stato sposato dal 1986 al 2011 con Silvia Bombardi, dalla quale ha avuto due figlie: Caterina, nata nel 1988, e Maria Elena, nata nel 1995. Dopo il divorzio, è scoppiato l’amore con Michela Di Biase, consigliera comunale. I due sono convolati a nozze nel 2014. I due hanno avuto una figlia, la piccola Irene, venuta al mondo nel 2015. Leggi anche l’articolo —> Matteo Salvini: età, altezza, peso, vita privata e carriera 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Samantha De Grenet GF Vip

GfVip, “Ora ci sono le prove!”: accuse pesanti a Samantha De Grenet

Governo, Cacciari: “Spero nel Conte ter perchè è il meno peggio, se fallisce arriva Draghi”