in

Debora Caprioglio: vita privata e carriera dell’attrice lanciata da Tinto Brass

Debora Caprioglio, all’anagrafe Deborah Caprioglio, è nata a Mestre il 3 maggio 1968 sotto il segno del Toro, è alta 1.65 centimetri e pesa all’incirca 54 chilogrammi. Si tratta di una bionda e riccia attrice e showgirl Italiana che ha mostrato il proprio volto in importanti opere cinematografiche, programmi televisivi, serie TV e film.

debora caprioglio

Debora Caprioglio: vita privata e curiosità

Debora Caprioglio afferma che sin da ragazzina, precisamente dall’età di 18 anni, sognava di diventare attrice. A diciassette anni vinse il concorso “Un volto per il cinema” ma il suo sogno venne concretizzato a diciotto anni grazie all’incontro con l’attore e regista tedesco Klaus Kinski che la lanciò dapprima come comparsa non accreditata in Nosferatu a Venezia (1988) di Augusto Caminito e in seguito nel cinema internazionale. I due si conobbero in un ristorante di Venezia in cui lei si trovò a cenare con la mamma e la sorella e lui per cercare nuovi volti da inserire nel suo film successivo. Col tempo nacque tra loro del tenero e decisero di unirsi in un matrimonio che ebbe durata due anni (dal 1987 al 1989) e che poi finì per la loro sostanziosa differenza di età (ben 42 anni).

Per molti anni venne assoggettato all’attrice il marchio di riconoscimento di “Bomba sexy” dopo essersi vestita nel 1991 da protagonista nel film erotico Paprika di Tinto Brass. Riguardo l’argomento raccontò con tono sarcastico che il regista in discussione la contattò per una prima volta sul telefono fisso di casa al quale rispose la madre:”Signora, sto cercando Debora, sono Tinto Brass. E lei: “E io la regina d’Inghilterra!” E buttò giù il telefono.

Fu solamente il suo secondo tentativo tramite invito a cena che, dopo tanta esitazione da parte dell’ all’epoca giovane attrice, la convinse ad accettare il suo ruolo nel film. La sua fama da Icona Sexy durò per anni fino al momento in cui, nel 1994, interpretò un ruolo drammatico nel film “Con gli  occhi chiusi” di Francesca Archibugi. Dopo Albergo Roma (1996), di Ugo Chiti, abbandona infatti il cinema per dedicarsi al teatro (al fianco di Mario Scaccia, Franco Branciaroli, Mariano Rigillo e Corrado Tedeschi) e alla televisione, recitando in numerose miniserie e film TV.

debora caprioglio in paprika

Debora Caprioglio: il teatro e la storia d’amore con Angelo Maresca

Da come racconta l’attrice veneta in una recente intervista al programma Vieni con Me, è stato proprio il teatro a coronare l’inizio della sua storia d’amore con Angelo Maresca. I due “lovebirds” si conobbero sul palco di uno spettacolo di Mario Scaccia e dal 7 Febbraio 2008 cominciò la loro love story che, incorniciata dal loro matrimonio cristiano, durò per più di 10 anni. Debora Caprioglio racconta di essere ancora in buoni rapporti con l’ex marito col quale ha sempre condiviso rispetto reciproco. La fine del loro matrimonio è puramente di causa naturale; l’amore tra marito e moglie si è affievolito fino a spegnersi e ha lasciato nel profondo della sua persona consapevolezze che hanno spinto la Campidoglio a cambiare registro di vita.

Da personaggio pubblico decise di ritirarsi in una piccola e più tranquilla realtà scindendo la sua vita privata e dedicandosi esclusivamente e completamente al teatro. Il 6 gennaio 2018, al Teatro Vertigo della città di Livorno, Debora Caprioglio è andata in scena con il suo monologo autobiografico Debora’s Love. Attualmente sappiamo poco della sua vita ma siamo a conoscenza della sua presenza e disponibilità sui social (soprattutto Instagram), che la ritraggono al fianco di un uomo dal nome misterioso su foto dalla didascalia “noi, ancora noi..”

Debora Caprioglio: filmografia e partecipazione a programmi tv

Cinema

Grandi cacciatori, regia di Augusto Caminito (1988)
Kinski Paganini, regia di Klaus Kinski (1989)
La maschera del demonio, regia di Lamberto Bava (1989)
Paprika, regia di Tinto Brass (1991)
Spiando Marina, regia Sergio Martino (1992)
Saint Tropez – Saint Tropez, regia di Castellano e Pipolo (1992)
Con gli occhi chiusi, regia di Francesca Archibugi (1994)
Storie d’amore con i crampi, regia di Pino Quartullo (1995)
Albergo Roma, regia di Ugo Chiti (1996)
Ripopolare la reggia (Peopling the Palaces at Venaria Reale), regia di Peter Greenaway (2007)
Colpi di fulmine, regia di Neri Parenti (2012)
La finestra di Alice, regia di Carlo Sarti (2013)
Il pretore, regia di Giulio Base (2014)
La nostra terra, regia di Giulio Manfredonia (2014)
Un’avventura romantica, regia di Davide Cavuti (2016)

Fiction Tv

Casa Vianello (ep. L’inquilina del 3º piano), regia di Paolo Zenatello – sitcom (1993)
Isola Margherita, regia di Vincenzo Badolisani – miniserie TV (1993)[12]
Addio e ritorno, regia di Rodolfo Roberti – film TV (1995)
Sansone e Dalila (Samson and Delilah), regia di Nicolas Roeg – film TV (1996)
La quindicesima epistola, regia di José María Sánchez – film TV (1998)
Non lasciamoci più, regia di Vittorio Sindoni – serie TV (1999, 2001)
Un maresciallo in gondola, regia di Carlo Vanzina – film TV (2002)
Posso chiamarti amore?, regia di Paolo Bianchini – film TV (2004)
Provaci ancora prof!, regia di Rossella Izzo – serie TV, 4 episodi (2005)
Ricomincio da me, regia di Rossella Izzo – miniserie TV (2005)
Crimini – Morte di un confidente, regia dei Manetti Bros. – film TV (2007)
I Cesaroni, regia di Francesco Pavolini – serie TV, episodio 3×16 (2009)
Questo nostro amore, regia di Luca Ribuoli – serie TV, 7 episodi (2012, 2014)

Programmi televisivi

Sapore di mare (Canale 5, 1991)
Conviene far bene l’amore (varie emittenti locali, 1991-1992)
Buona Domenica (Canale 5, 2004-2006) – Ospite fisso e co-conduttrice
Afrodite (Alice Home TV, 2006)
L’isola dei famosi 5 (Rai 2, 2007) – Concorrente
Premio letterario “La Giara” (Rai 2, 2013-2015) – Lettrice

Francesca cipriani Instagram

Francesca Cipriani foto da capogiro, sfida l’autunno: «Ma perché ad ottobre ci sono i meloni?»

Rosa Diletta Rossi Instagram, uno sguardo che vale più di mille parole: «Meravigliosa!»