in

Dolomiti, incidente in elicottero: morto un finanziere di 55 anni

Dolomiti, incidente in elicottero: morto un finanziere di 55 anni durante un’esercitazione. L’incidente è avvenuto precisamente sulle Tre Cime di Lavaredo, fra Veneto e Trentino Alto Adige. L’uomo che ha perso la vita è Sergio Francese. L’appuntato scelto apparteneva alla stazione della Scuola alpina della Guardia di Finanza di Cortina d’Ampezzo e al Soccorso alpino di Auronzo. Una tragedia che ha sconvolto un’intera comunità. In questi giorni sono diversi gli incidenti verificatisi tra le montagne, oltre a Sergio, ha perso la vita anche una ragazza di 17 anni durante un’escursione nelle montagne bresciane della Valcamonica, invece una donna di Bergamo di 49 anni è rimasta ferita sulle Dolomiti di Brenta.

Leggi anche –> Omicidio Renata Rapposelli news: figlio e marito condannati a 27 e 24 anni

Dolomiti incidente elicottero

Dolomiti, incidente in elicottero: morto un finanziere di 55 anni

Nell‘incidente di ieri sulle Dolomiti ha perso la vita il finanziere di 55 anni Sergio Francese. Da una prima ricostruzione fatta dalle Forze dell’Ordine l’incidente sarebbe avvenuto durante le fasi di imbarco sull’elicottero dalla cengia della Piramide, propaggine della Cima Grande. Al momento di salire il finanziere sarebbe stato urtato dal rotore di coda. Nonostante l’immediato intervento dei colleghi presenti sul posto e del personale medico dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. La salma è stata trasportata a valle a disposizione della magistratura. In una nota, come riportato dal Corriere della Sera, il presidente del Soccorso alpino Rodolfo Selenati, il ministro dell’Economia e delle finanze Roberto Gualtieri, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ed il comandante generale della Guardia di Finanza Giuseppe Zafarana, esprimono il loro profondo cordoglio.

Dolomiti incidente elicottero

Paura tra le montagne

Nel corso della giornata di ieri, 5 settembre 2020, altri due incidenti si sono verificati in montagna. Una ragazza di 17 anni è morta durante un’escursione nelle montagne bresciane della Valcamonica: la ragazza, secondo le prime ricostruzioni fatte dalle Forze dell’Ordine, avrebbe perso l’appiglio su una roccia precipitando per decine di metri nel vuoto. Al momento sono ancora in corso le indagini per chiare quanto accaduto.  Un altro incidente in montagna è avvenuto sulle Dolomiti di Brenta, in provincia di Trento: una donna di Bergamo di 49 anni è precipitata per alcuni metri dalla parete lungo il Diedro Armani, sulla Torre d’Ambiez ed è adesso ricoverata in gravi condizioni all’ospedale ‘Santa Chiara’ di Trento. >> Altre News

Immagini di repertorio

Covid, il bollettino di oggi: 1.695 nuovi casi, +1.095 attuali positivi

nuovo decreto coronavirus

Nuovo decreto Coronavirus, che cambia? Novità su tamponi, trasporti e rientri dall’estero