in

Grosseto, 32enne uccisa in casa: il marito è in stato di fermo

Donna uccisa a Grosseto. Una donna di 32 anni è stata uccisa stamani nella sua abitazione a Pescia Fiorentina, frazione del comune di Capalbio (Grosseto). Da una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, a uccidere la donna con un coltello, intorno alle 6, sarebbe stato il marito. E’ un uomo di 39 anni di nazionalità romena, che ora si trova in stato di fermo in ospedale. (segue dopo la foto)

Donna uccisa a Grosseto

Anche la vittima dell’omicidio era una cittadina romena, e insieme al marito viveva nella dependance di una villa di cui i due erano i custodi. L’accoltellamento sarebbe avvenuto al culmine di una lite. Da quanto si apprende, sarebbe stato il 39enne a telefonare per chiamare i soccorsi, spiegando che era avvenuta una lite. L’uomo è stato trasportato in ospedale per lievi ferite tra cui un’ustione, e lì è scattato il fermo da parte dei militari dell’Arma.

Sul luogo del delitto stanno ancora lavorando i carabinieri della compagnia di Orbetello e del comando provinciale di Grosseto per cercare di ricostruire la drammatica vicenda. Dalle prime informazioni raccolte, il corpo della donna è stata trovato riverso a terra con diverse coltellate tra basso ventre e petto, all’interno della dependance della villa dove viveva insieme al marito, in località Poggio alla Pescia. (notizia in aggiornamento) >> Le breaking news

perché Tinì sta a Uomini e Donne?

Perché Tinì sta a Uomini e Donne? L’opinionista “misteriosa” si rivela

Mattarella mes conte

Mattarella nero sul Mes, indiscrezione di “Dagospia”: «Un nuovo governo guidato da lei…»