in

Dora Lagreca, novità dall’esame sul corpo: “Forse caduta per una spinta improvvisa”

“Dora Lagreca aveva il torace sfondato e il cranio intatto in seguito alla caduta dal balcone che le è costata la vita. La ragazza potrebbe essere caduta in seguito a una spinta improvvisa secondo gli inquirenti”. Così scrive su ‘Fanpage’ Gabriella Mazzeo, tornando a parlare del caso della giovane morta a Potenza, dopo essere precipitata da una palazzina. Novità importanti dalle analisi fatte sul corpo della vittima. Intanto le forze dell’ordine stanno vagliando il cellulare della trentenne, valutando gli ultimi messaggi che la ragazza avrebbe inviato alle amiche.

leggi anche l’articolo —> Dora Lagreca, il ritrovamento degli inviati di “Pomeriggio Cinque”: “Fondamentale per lei…”

Dora Lagreca

Dora Lagreca, novità dall’esame sul corpo: “Forse caduta per una spinta improvvisa”

Il torace sfondato e il cranio intatto: questo è quanto emerge dalle analisi portate a compimento sul corpo di Dora Lagreca, 30enne precipitata dal balcone dell’appartamento del fidanzato, Antonio Capasso, l’unico indagato per istigazione al suicidio. Una pista quest’ultima che non convince i familiari della giovane, che alla trasmissione di Rete 4 ‘Quarto Grado’ hanno consegnato una lettera: «Sempre solare, con la battuta pronta, piena di energia e di vita», si legge nelle prime righe. E ancora: «Incoraggiavi tutti ad affrontare la vita con più spensieratezza, a vivere ogni attimo, a nutrire le passioni. Tu di passioni ne hai coltivate tante. Ultima la motocicletta che non hai avuto il tempo di goderti, anche se per noi resterai per sempre un pilota della vita, quella vita che ti è stata tolta troppo presto». Il fidanzato ha raccontato alla polizia di aver cercato di fermare la giovane compagna, ma invano: Dora è precipitata dall’edificio. È successo tutto in pochi minuti: sarebbe stato proprio Antonio ad avvisare i soccorsi e la polizia.

Dora Lagreca novità

I punti oscuri della vicenda

Sono tanti però i punti oscuri di questa vicenda. ‘Fanpage’ ha sentito un’amica della vittima, che non crede che la 30enne si sia tolta la vita: “Se litigo con il mio compagno, non penso a spogliarmi per fare la doccia”, alludendo al fatto che Dora sia stata trovata in strada senza vestiti. Dubbi anche sulla modalità della caduta: pare sia precipitata di spalle, in posizione leggermente laterale. A causare il decesso sembra sia stata la rottura del torace, dovuto forse all’impatto con la ringhiera. Un particolare che potrebbe ricondurre ad una caduta improvvisa, non volontaria. Ha perso l’equilibrio? Una spinta inattesa? Toccherà alle forze dell’ordine indagare e far luce su ciò che non torna. Dal cellulare della giovane intanto emergono i continui litigi con il fidanzato. Dora Lagreca ne aveva fatto parola con le sue amiche, che ad oggi parlano di “amore tossico”. Leggi anche l’articolo —> Dora Lagreca, a “Quarto Grado” spazio all’ipotesi del “triangolo”: la lettera dei familiari della vittima

Dora Lagreca

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Pino Betemps morto in Valle D'Aosta in cantina con una corda al collo

Valle D’Aosta, trovato morto in cantina con una corda al collo: si indaga per omicidio

Alitalia hostess nude davanti al Campidoglio

Alitalia, ex hostess si spogliano davanti al Campidoglio: il flashmob