in

‘Drag Race Italia’: Tommaso Zorzi sarà nella giuria della gara tra drag queen

30 giugno 2021 – Tommaso Zorzi sarà nella giuria di Drag Race Italia. II rumors, che circolavano da qualche settimana, sono confermati: prosegue il periodo fortunato per l’ingluencer milanese, che arriva su Discovery Plus in autunno. Accanto a Tommaso Zorzi ci saranno Chiara Francini e la drag queen Priscilla.

tommaso zorzi drag race italia

Tommaso Zorzi alla giuria

In America, lo show condotto dalla drag queen RuPaul va in onda dal 2009 e si è aggiudicato 9 Emmy Awards. In RuPaul’s Drag Race, conosciuto in Italia anche come America’s Next Drag Queen, i concorrenti si sfidano in gare di vario genere per determinare chi sia la migliore drag queen. Da novembre, il format sbarca nel nostro Paese con il nome ‘Drag Race Italia’, con alla giuria l’amatissimo Tommaso Zorzi, l’attrice Chiara Francini e la nota drag queen Priscilla, drag residente del Jackie O’ di Mykonos e star affermata sulla scena internazionale.

Nelle ultime settimane i rumors volevano per Tommaso Zorzi un ruolo da drag queen, ma il suo ruolo di semplice giudice è stato confermato in queste ore. Santo Pirrotta, nel corso di una puntata di “Ogni Mattina”, aveva detto: “Tommaso sarà uno dei protagonisti di Drag Race Italia dove le drag queen si mettono in competizione. Lui farà parte della giuria ma mostrerà un lato molto inedito, il suo lato più eccentrico perché noi siamo abituati a vederlo ballare sui tacchi e si prepara con abiti pazzeschi. C’è una maison di moda molto importante che veste Prada che sta facendo dei vestiti esclusivi per Zorzi. Sta facendo dei vestiti esclusivi per lui, sarà una roba scoppiettante!”. 

ARTICOLO | Zorzi conferma la relazione con Tommaso Stanzani: il video rivelazione

Tommaso Zorzi

Drag Race Italia su Discovery Plus

Non è la prima volta che Discovery Plus dimostra una particolare attenzione alla comunità lgbt+. “Non lasceremo niente al caso – ha assscurato Laura Carafoli, Chief Content Officer di Discovery -.  Abbiamo messo su una task force anche con attivisti storici, non possiamo permetterci di sbagliare. Sarà un programma di grande attenzione verso la comunità lgbt+”. Capo progetto è Dimitri Cocciuti, autore televisivo e responsabile del reparto format di Ballandi. “Il format – ha aggiunto – non si differenzierà da quello originale: c’è una piccola bibbia di regole da rispettare”. L’attenzione, assicurano, è “maniacale”. >> Tutte le notizie sul mondo della televisione

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni, dettaglio su Instagram colpisce: «Finalmente», il vezzo tutto femminile

Caffeina “Oro” Festival 2021 debutta col botto: Aldo Cazzullo e Piero Pelù emozionano interpretando Dante