in

Quirinale, ora che Mattarella è fuori dai giochi la “carta” Draghi fa tremare il Pd: Salvini potrebbe defilarsi | Retroscena

Draghi Quirinale 2022, retroscena – Il Presidente del Consiglio ha ringraziato Sergio Mattarella, per l’invito all’unità nazionale, alla solidarietà, al patriottismo. “Sono parole che toccano il cuore di tutti i cittadini. È il miglior augurio di buon anno per l’Italia”, le dichiarazioni dell’ex numero uno dell’Eurotower pubblicate in una nota diffusa sul sito ufficiale di Palazzo Chigi. Con l’uscita di scena del Capo dello Stato il quadro si complica ulteriormente: finora i partiti si son adagiati, cullati dal «tanto alla fine c’è sempre lui». La carta Mattarella, invece, sembra ormai non giocabile. In mano ai leader di maggioranza resta quella dell’economista più stimato al mondo, che però nel trasloco lascerebbe “scoperto” Palazzo Chigi.

leggi anche l’articolo —> Chi sarà il nuovo presidente della Repubblica: il totonomi dei candidati

draghi Quirinale 2022

Quirinale 2022, ora che Mattarella è fuori dai giochi la “carta” Draghi fa tremare il Pd

Un vero cubo di Rubik. Secondo un retroscena firmato da Carlo Bertini uscito su «La Stampa» “all’accordo del capo dello Stato va sommato infatti quello sul nuovo governo che verrà. E pur essendo d’accordo sul punto, i partiti rischiano proprio su questo di finire a gambe per aria”. Matteo Renzi ed Enrico Letta son dell’avviso che il prossimo presidente del Consiglio debba avere un colore politico, basta tecnici. La loro opinione, tuttavia, si scontra col muro del centrodestra: “Se la Lega lanciasse Giorgetti noi diremmo Guerini o Franceschini, se Forza Italia spingesse su Brunetta… di questo passo non si va da nessuna parte”, le parole di un dirigente Dem riportate da «La Stampa». Quello che il Pd vorrebbe evitare sono le elezioni, che verrebbero viste dall’estero come un chiaro segnale di instabilità. Non solo, sarebbe da mettere a punto una nuova legge elettorale per uscire dall’impasse. L’unica che spinge per il voto anticipato, nonostante la quarta ondata e il Pnrr ai nastri di partenza, è Giorgia Meloni di Fratelli di Italia.

Quirinale 2022 draghi

Il premier non vuole fare da “parafulmine”

Ma col passaggio di Mario Draghi al Quirinale mantenere attaccato ad un respiratore un governo con un uomo di fiducia del banchiere (dunque una specie di esecutivo gemello) è un’ipotesi destinata a non durare a lungo. Dal canto suo l’attuale premier ha messo le mani avanti. Stando a quanto riferito da «La Stampa» Draghi avrebbe detto ai partiti prima delle vacanze di Natale: “Posso restare a Palazzo Chigi, ma in un quadro in cui la maggioranza sia la stessa e che il governo sia messo in grado di operare”. In sostanza il premier non intende restare al potere con le mani legate in quello che sarà un anno politicamente caldo. Non intende fare da “parafulmine”. I panni di mediatore, scomodi e inusuali per lui, Mario Draghi non vuole indossarli più.

draghi quirinale 2022

Draghi, Quirinale 2022: Salvini potrebbe defilarsi

Dal canto suo l’ex numero della Bce è consapevole che la corsa al Colle è piena di insidie: la sua avanzata è minacciata dai franchi tiratori, ma anche dai Dem, che sarebbero sempre più convinti che sia più opportuno “dare continuità ed efficacia all’azione di governo”. Il Pd è più compatto su Draghi, ma non vuole che si vada a votare. Se l’attuale premier riuscisse nell’impresa e diventasse presidente della Repubblica alla prima chiamata, cosa potrebbe accadere? Stando sempre a «La Stampa» chi potrebbe defilarsi dall’esecutivo nel caso in cui Draghi passasse al Colle sarebbe il leader della Lega Matteo Salvini. Il segretario del Carroccio nei giorni scorsi ha fatto capire che questa maggioranza regge perché unita dal collante Draghi; se viene meno lui, il castello di carte crolla. Ad esserne convinto tra i tanti Matteo Renzi, la guida di Italia Viva. Leggi anche l’articolo —> Draghi “si sente il Quirinale in tasca”, Senaldi sgancia retroscena bomba: “Ecco chi lo sostituirà…”

Quirinale 2022 draghi

Seguici sul nostro canale Telegram

obbligo green pass lavoro

Super Green Pass sul lavoro, ma non solo: spunta ipotesi di obbligo anche per gli over 18

morte Paolo calissano

Morte di Paolo Calissano, l’ex fidanzata non crede al suicidio: l’ultimo accesso su Whatsapp