in

Quanto guadagna il presidente francese Emmanuel Macron: stipendio e reddito

Quanto guadagna Emmanuel Macron? È ormai uno dei volti più familiari della politica estera. Molto vicino al Presidente del Consiglio Mario Draghi, con cui condivide il forte amore per l’Europa. Classe 1977 Macron è un politico, banchiere e funzionario francese, presidente della Repubblica francese (e, in quanto tale, coprincipe di Andorra e protocanonico d’onore della basilica di San Giovanni in Laterano) dal 14 maggio 2017. Ha ricoperto la carica di ministro dell’economia, dell’industria e del digitale dal 2014 al 2016, nel secondo governo Valls.

macron

Quanto guadagna il presidente francese Emmanuel Macron

Dopo essere stato membro del Partito Socialista dal 2006 al 2009, Macron ha partecipato alle elezioni sotto la bandiera di un movimento politico centrista da lui fondato nell’aprile 2016, La République En Marche. Ha vinto le elezioni del 7 maggio successivo con il 66,1% dei voti nel secondo turno. A 39 anni, Macron è diventato così il più giovane presidente della Francia nella storia. Nelle elezioni legislative del giugno 2017, il partito di Macron, ribattezzato “La République en Marche” (LaREM), insieme al suo alleato del Movimento Democratico (MoDem), ha ottenuto la maggioranza nell’Assemblea nazionale francese. Ora Macron si sta giocando il suo secondo mandato alle elezioni del 2022: secondo i dati del Ministero degli Interni francese, con il 99% delle sezioni scrutinate, a sfidarsi nel secondo turno del 24 aprile saranno il presidente uscente e la candidata di destra Marine Le Pen. I primi sondaggi indicano che Macron sarebbe il favorito. Boom della sinistra radicale con Mélenchon al 22%. Debacle invece dei socialisti e di Zemmour. Ma veniamo ora alla retribuzione del presidente Macron.

macron

Ha rinunciato alla pensione a vita

Dopo la laurea all’Ena, la prestigiosa scuola dove si forma l’elite politica francese, l’inizio della carriera nel mondo dell’economia come dirigente al Ministero e poi come banchiere per Rotschild. Nel 2008 Macron è diventato milionario per aver seguito l’acquisizione di una filiale del colosso Pfizer da parte di Nestlé, come ricostruisce «Money». Veniamo ai guadagni di oggi: per il suo ruolo di Presidente della Francia, Emmanuel Macron riceve uno stipendio lordo di 181.680 euro. Una cifra praticamente doppia rispetto a quella percepita dal nostro Presidente del Consiglio, che si ferma a 80.000 euro. Fino a qualche anno fa lo stipendio del premier francese era più alto, ma nel maggio 2012 il socialista Hollande ha approvato un taglio del 30% ai guadagni di tutta la squadra di Governo. Lo stipendio mensile di Macron così adesso è di 14.900 euro lordi. A dicembre 2019, il banchiere ha annunciato la sua intenzione di rinunciare alla pensione a vita. Non godrà dunque di un assegno da 5.200 euro netti al mese. Leggi anche l’articolo —> Quanto guadagna Mario Draghi, “l’uomo più potente d’Europa”? Patrimonio personale e stipendio

Macron guadagna

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Russia Ucraina

Quando finirà la guerra tra Russia e Ucraina? Cosa dicono i soldati di Putin fatti prigionieri

alessia orro

Alessia Orro, chi lo stalker arrestato in Brianza: di lei dice “è la donna della mia vita”