in

Michetti replica a Lilli Gruber: «Falso! Mai avuto rapporti con la destra neofascista!»

Dopo la messa in onda della puntata di “Otto e mezzo” di ieri sera su La7, e in particolar modo per le dichiarazioni della conduttrice Lilli Gruber, che ha parlato di Michetti e della sua presunta provenienza dal mondo della destra radicale, il candidato sindaco del centrodestra di Roma ha rilasciato alcune dichiarazioni all’Adnkronos.

leggi anche l’articolo —> “Michetti fascista? Ecco chi è davvero…”, Carlo Calenda spiazza tutti ad “Otto e Mezzo”

Michetti Gruber

Michetti replica a Lilli Gruber: «Falso! Mai avuto rapporti con la destra neofascista!»

«Vergognoso. Sono state dette cose infondate e false, si getta discredito sulle persone e poi ci si interroga sul fatto che le persone non vadano a votare, così si crea un clima infernale. Sono addolorato di come viene trattata una persona con argomenti totalmente falsi. Così si lede l’onore di una persona. Non ho mai avuto rapporti con la destra neofascista, in assoluto», ha affermato Enrico Michetti al ballottaggio con Gualtieri alle comunali della capitale. «Io sono nato nell’oratorio, sono stato nell’Azione cattolica e ho militato nella democrazia cristiana. Negli ultima 30 anni sono uscito dalla politica moderata, quando la Dc si è dissolta, e ho iniziato l’attività di assistenza agli amministratori e ai funzionari comunali», ha aggiunto. Michetti infine ha precisato che la Gruber è stata anche «corretta in studio, ma lei non ha fatto marcia indietro né si è scusata pubblicamente nei miei confronti». Il video con le dichiarazioni della conduttrice è stato ricondiviso anche dalla leader di Fratelli di Italia Giorgia Meloni. Un breve filmato corredato dal duro messaggio: “Ma questa vergogna senza pari si può chiamare giornalismo?”.

Michetti gruber

Calenda ad “Otto e mezzo”: «Il problema di Michetti non è il fascismo, ma la sua totale incapacità»

In puntata tra gli ospiti della Gruber c’era anche il leader di Azione Roberto Calenda, che replicando alla padrona di casa ha spiegato: «È sbagliato bollare la destra come neofascista, è un modo per radicalizzarla. Michetti è stato votato da tantissime persone». Lo stesso ha poi aggiunto: «Il problema di Michetti non è il fascismo, credo che lui sia democristiano tra l’altro, ma la sua totale incapacità. Nei dibattiti non dice nulla, il suo programma per Roma è inesistente». Leggi anche l’articolo —> Chi è Lilli Gruber: carriera, vita privata e curiosità sulla giornalista

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Giorgia Meloni (@giorgiameloni)

Seguici sul nostro canale Telegram

draghi merkel

Draghi: «Merkel decisiva per l’Europa. Ci mancherà, ma la rivedremo in Italia»

Bambino rapito a Padova dal padre, una donna tra i sequestratori

Padova, novità sul bambino rapito dal padre: identificata una donna tra i sequestratori