in

Esplosione nel centro di Madrid: si contano già tre morti e parecchi feriti

Esplosione nel centro di Madrid, in Via Toledo. La causa dello scoppio, secondo i primi rilevamenti, è dovuto ad una fuga di gas. Le persone coinvolte nella vicenda spagnola sono parecchie. Infatti il palazzo in questione ha accanto una casa di risposo per anziani, una scuola e una chiesa. Per ora si contano già 3 morti.

>> Vaccino Covid cos’è, le risposte dell’Iss contro le fake news: il documento ufficiale dell’Aifa

Madrid esplosione

Esplosione nel centro di Madrid

Nel centro di Madrid si è verificata un’enorme esplosione, nello specifico parliamo di via Toledo. L’edificio coinvolto è stato parzialmente distrutto, soprattutto nei piani più alti. La intera città è stata in allarme per qualche ora perché il boato si è avvertito a chilometri di distanza. Infatti il luogo dell’esplosione è Calle Toledo numero 98 a Madrid, che si trova tra il quartiere del Centro e la zona di Latina. Le prime notizie indicano un’esplosione dovuta ad una fuga di gas, ma la situazione è ancora troppo confusa. Il presidente della Comunità di Madrid ha assicurato che le fiamme che escono dall’edificio sono gas. Ha infatti dichiarato: «I vigili del fuoco stanno lavorando sodo da ore». Inoltre, ha insistito sul fatto che c’è ancora tanto da fare e ha affermato: «Sarà un pomeriggio molto lungo». Anche il sindaco, Almeida, confessa che le autorità non sono ancora riuscite ad entrare nel palazzo perché ci sono ancora fumi in circolazione.

Madrid esplosione

Tre morti

La delegazione governativa conta già tre defunti sebbene l’identità o l’età della terza persona sia sconosciuta. Al momento si sa che i feriti più gravi sono un uomo di 26 anni con frattura alla caviglia e trauma lombare trasferito all’ospedale di La Paz e un uomo di 53 anni con un trauma cranico trasferito a Ramón y Cajal. Secondo vari testimoni, gli ultimi tre piani dell’edificio sarebbero andati distrutti. L’esplosione ha causato danni materiali molto significativi. Nel quartiere colpito si trova all’arcidiocesi di Madrid, una casa di cura, una scuola e una chiesa. La polizia ha delimitato la via centrale della capitale, in quanto la strada è completamente cosparsa di vetri proventi dai palazzi adiacenti. Le autorità hanno messo in salvo gli anziani dalla casa di cura e i gli altri abitanti dagli edifici vicini. Sul posto sono arrivate anche 11 ambulanze della Protezione civile di Samur. >> tutte le notizie di Urbanpost 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Ilaria Di Pasqua

Antonio Ciontoli intervistato da Selvaggia Lucarelli in tv, ira famiglia Vannini: «Un’indecenza»

Cuccarini Celentano

Cuccarini Celentano volano stracci, mai successo prima: “In sala prove ci vado io”