in

Estate 2021, Italia a rilento: le previsioni per la seconda estate Covid

Tra zone rosse e limitazioni, in molti italiani si stanno chiedendo come sarà l’estate 2021. In Italia il turismo è una delle fonti principali di ricchezza del Paese ma se guardiamo al resto dell’Europa capiamo che siamo in alto mare. Molti Stati membri dell’Ue si stanno muovendo velocemente per concludere degli accordi bilaterali per il turismo. Primo fra tutti la Spagna, che è stata la meta più ambita del periodo di Pasqua.

estate 2021 Covid

Estate 2021 Covid l’italia è impreparata

Il turismo italiano rappresenta una grande fetta del Pil nazionale. Si stima infatti che i turisti spendano circa 220 miliardi di euro in vacanze. Questa somma rappresenta il 13% del Pil italiano. Il 50% delle entrate arriva dai viaggiatori stranieri. Basti pensare che soltanto gli americani nel 2019 hanno speso in Italia 5,4 miliardi di euro e i tedeschi 7,6 miliardi. Con tutte le restrizioni che stiamo vivendo e i rallentamenti della campagna vaccinale è difficile pensare che la prossima estate possa essere meglio della scorsa.

La strategia del governo italiano per ora è quella di aspettare il Green pass europeo. Questo non avverrà prima del 14 giugno. Bernabò Bocca, presidente di Federalbereghi, ha spiegato il tremendo ritardo dell’Italia nel pianificare il turismo della prossima estate. “Il 14 giugno è troppo tardi, almeno dovrebbero annunciarlo da adesso, in modo che la gente che si sta prenotando per l’estate si possa organizzare. Tra burocrazia italiana ed europea, l’animo degli operatori è davvero esasperato”.

ARTICOLO | ‘SanPa’, i figli di Vincenzo Muccioli querelano Netflix: “Nostro padre non era violento né omosessuale”

ARTICOLO | Chi è Dmitry Borisov, il conduttore di “Lasciali Parlare”: carriera e profilo Instagram

Bonus vacanze 2020

L’Europa è un passo avanti: qual è la strategia?

“I colleghi greci ci hanno confermato di aver ricevuto una valanga di prenotazioni anticipate”, aggiunge Marina Lalli di Federturismo. Come si è mossa la Grecia? Si è mossa in anticipo. Senza aspettare il Green Pass europeo ha stretto degli accordi bilaterali con diversi paesi. Infatti il ministro del Turismo greco, Haris Theoharis, ha annunciato, la settimana scorsa, che l’obiettivo del governo ellenico è inaugurare la stagione estiva a partire dal 14 maggio.

Da fine maggio dunque molti europei andranno in vacanza in Grecia. Gli italiani si vedranno portare via in primis francesi e tedeschi, da sempre amanti del nostro Paese. I turisti avranno anche la possibilità di andare in Spagna che come la Grecia, ha giocato d’anticipo. Già da Pasqua le isole iberiche di Mallorca e Baleari hanno ospitato un gran numeri di turisti stranieri, nella settimana di Pasqua. Di conseguenza saranno molti i tour operator che sposteranno le loro mete nei paesi che sono già pronti ad accogliere i turisti.>>Tutte le notizie

Silvio Berlusconi di nuovo ricoverato al San Raffaele di Milano

Violante Placido

Chi è Violante Placido, vita privata e carriera: tutto sulla nota attrice italiana