in

Italia parte col botto agli Europei, Immobile: «L’esultanza dopo i gol? Di mezzo Lino Banfi»

Partenza col botto per l’Italia, brillante contro la Turchia. «Abbiamo fatto una buona partita anche nel primo tempo quando non siamo riusciti a trovare il gol. La partita non era semplice perché era il debutto e loro sono una squadra forte». Così il ct azzurro, Roberto Mancini, al termine dell’incontro vinto 3-0, ai microfoni di Rai Sport. Un grande show, che segna anche una sorta di rinascita dopo la pandemia che ha messo in ginocchio il mondo: «In queste partite serve tutto. C’è stato anche l’aiuto del pubblico. Siamo felice e la squadra ha giocato bene», ha chiarito Mancini. Alla fine della partita Ciro Immobile ha svelato ai cronisti anche la promessa fatta all’attore Lino Banfi.

leggi anche l’articolo —> Chi è Roberto Mancini, vita privata e carriera: tutto sul CT della Nazionale Italiana

ciro immobile

Italia parte col botto agli Europei 2021, Ciro Immobile: «L’esultanza dopo i gol? Di mezzo Lino Banfi»

L’Italia porta a casa un importante risultato. «È stato decisivo quando abbiamo mosso la palla veloce arrivando sulla parte opposta e liberando un uomo», ha sottolineato l’allenatore Roberto Mancini. «L’Italia ha fatto una bella partita. Era importante iniziare bene a Roma e penso sia una soddisfazione per il pubblico e per gli italiani. È stata una bella serata, speriamo ce ne siamo tante così. Wembley? È ancora lunga. Ce ne sono ancora sei», ha detto sorridendo Mancini. E ancora: «Mi aspettavo fosse una serata bella, è stata bellissima», ha detto il ct in conferenza stampa.

europei 2021 Italia

«Abbiamo avuto la pazienza giusta contro una squadra forte come la Turchia, sapevamo che non sarebbe stata una passeggiata»

L’attaccante della Lazio e della Nazionale Ciro Immobile a RaiSport ha rivelato un curioso retroscena: «L’esultanza? Ci è arrivato un messaggio da Lino Banfi che ci chiedeva di gridare ‘porca puttena’ e sia io sia Insigne l’abbiamo fatto. Dedico questo gol alla mia famiglia, segnare all’esordio in un Europeo in questo stadio è fantastico». A proposito del match vinto il calciatore ha detto: «Era doveroso vincere la prima gara e ci siamo riusciti con un bel 3-0. Ci tenevamo a vincere di fronte al nostro pubblico e a dedicare questa vittoria ai tanti che ancora combattono contro questo virus maledetto», ha proseguito il calciatore. Immobile ha descritto così l’andamento della partita: «Abbiamo avuto la pazienza giusta contro una squadra forte come la Turchia, sapevamo che non sarebbe stata una passeggiata e abbiamo cercato di stancarla. Nel primo tempo abbiamo fatto tanti cross e siamo finiti spesso a sbattere contro il loro muro. Nella ripresa erano più stanchi e ci hanno lasciato maggiori spazi che siamo riusciti a sfruttare al meglio». Leggi anche l’articolo —> Roberto Mancini, tutti i segreti del Mister della Nazionale Azzurra: dalla malattia al padel

 

Denise Pipitone, Florina è la donna del video insieme a Danas? Nuova pista porta in campo rom di Parigi

g7 regina elisabetta

G7 Cornovaglia, la Regina Elisabetta ruba la scena a tutti: la battuta spassosa ai capi di Stato