in

Federica Pellegrini Instagram atomica in bikini, “cotta a puntino”: «Capolavoro»

Su Instagram un nuovo scatto strepitoso di Federica Pellegrini, la regina del nuoto. La 31enne, che è la numero uno nella specialità dello stile libero, di cui è primatista mondiale in carica nei 200 m ed europea nei 400 m, ha postato una foto che la mostra sorridente in bikini. Aria sbarazzina, divertita, ma soprattutto super abbronzata. Davvero “cotta a puntino”, come si dice. La giovane è seduta con le gambe incrociate e tiene in mano delle ciambelline messe in corrispondenza dei suoi occhi da cerbiatta. «Do you want some Ciambelline?!?! Ah comunque, volevo informarvi che il segno del costume intero ero riuscita a mandarlo via come dimostra la foto», recita la didascalia che accompagna il ritratto vacanziero. Quanta solarità… 

leggi anche l’articolo —> Bianca Atzei Instagram paradisiaca nella vasca, bagno rilassante: «Spettacolo puro»

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini Instagram atomica in bikini, “cotta a puntino”: «Capolavoro»

Federica Pellegrini radiosa, in forma smagliante. La nuotatrice è fantastica con addosso un costume a due pezzi color carne. Décolleté delizioso, gambe sinuose e braccia toniche: questi gli ingredienti di uno degli ultimi scatti della 31enne, che convive con due cani a cui è affezionatissima, Vanessa e Rocky. Oltre 77mila mi piace e decine di complimenti: «Che spettacolo di donna», ha scritto un follower; «Capolavoro», ha postato lapidario un utente; «Semplicemente fantastica», ha chiosato un fan. E ancora: «Meravigliosa», «Sei la più bella del mondo», «Sei un fiore», «Bellissima», «Da applausi scroscianti», «Favolosa sei», per citarne qualcun altro.

Terminerà la carriera dopo i Giochi Olimpici di Tokyo 2021

Federica Pellegrini Instagram selfie dall’alto pazzesco, fisico bestiale: «Che meraviglia»

(Federica Pellegrini Instagram Foto Profilo Ufficiale)

Quale diversificazione finanziaria per il successo degli investimenti?

c'è posta per te registrazioni 2020

C’è posta per te registrazioni 2020: ecco come cambia il programma dopo il Covid