in

Napoli sotto choc, il cantante Federico Salvatore ricoverato in condizioni gravi

Il cantautore napoletano Federico Salvatore, 62 anni, è stato ricoverato all’Ospedale del Mare di Ponticelli: ha avuto nei giorni scorsi una emorragia cerebrale. Solo nelle ultime settimane aveva annunciato il lancio del nuovo disco, ‘Azz… 25 anni dopo’, ben 5 lustri doporispetto quello che gli fece guadagnare due dischi di platino. Questo quanto riporta Fanpage.

Napoli sotto choc, il cantante Federico Salvatore ricoverato in condizioni gravi

Federico Salvatore, 62 anni, è ora ricoverato all’ Ospedale del Mare. La moglie dell’artista chiede riservatezza: ”So bene quanto sia grande l’amore che circonda Federico, lo vivo da vent’anni. E so bene quanta preoccupazione ci sia per lui da parte dei suoi fans, che lo seguono da sempre. E, quindi, quanto sia forte la voglia di sapere. Vi aggiornerò, sperando che al posto mio, ci sia proprio lui a raccontarvi quello che è successo”.

Federico Salvatore cantante napoletano ricoverato condizioni gravi

‘Federico ora è sotto osservazione ed è sottoposto a una serie di accertamenti. È in ottime mani’. E’ la moglie di Federico Salvatore, Flavia D’Alessio, a confermare la notizia del malore, circolata sulla rete e rilanciata dai social, del quale è stato vittima il cantautore e cabarettista napoletano. ”Non è un momento semplice, ma nessuno, ora, può fare diagnosi certe e definitive – dice Flavia D’Alessio – Da sua compagna di vita e da madre dei suoi figli, sto cercando di contenere più possibile il grande dolore che provo, di rimanere lucida e di gestire i nostri ragazzi, tranquillizzandoli e dicendo loro la verità: il papà è affidato alle cure di ottimi medici”.

Papa Giovanni Paolo I, il Vaticano riconosce un suo miracolo: si apre la strada alla beatificazione

Seguici sul nostro canale Telegram

Arriva la beatificazione di Papa Giovanni Paolo I: nel 2011 ha guarito una ragazza

Papa Giovanni Paolo I, il Vaticano riconosce un suo miracolo: si apre la strada alla beatificazione

Cagliari, Andrea trovato morto in strada: l’allarme nella notte e la corsa contro il tempo