in

Forlì, rapinatore in uno studio dentistico: prende dell’anestetico, poi chiede scusa e paga

Forli Today riporta la notizia di un furto davvero insolito, anomalo nelle sue dinamiche. Un rapinatore armato si è recato dal dentista: ha arraffato dell’anestetico, ha chiesto scusa, poi ha lasciato pure il pagamento. La vicenda surreale si è verificata martedì pomeriggio, intorno alle 15,30, in uno studio di corso Mazzini. Sulla dinamica e le reali intenzioni dell’uomo indagano le forze dell’Ordine. Il rapinatore è entrato dal dentista col volto completamente coperto stringendo un coltello. La vista dell’arma ha spaventato lo staff sanitario e i pazienti stessi, uno di quali era in quel momento reclinato sul lettino per la visita.

Dentista forlì

Forlì, rapinatore in uno studio dentistico: prende dell’anestetico, poi chiede scusa e paga

Se ne sentono di tutti i colori, all’elenco aggiungiamo anche questa incredibile storia. Un rapinatore si è presentato da un dentista col volto coperto e un coltello in mano. Sotto lo sguardo spaurito degli addetti ai lavori e dei pazienti, l’uomo inaspettatamente non ha chiesto denaro, anzi lo ha lasciato lui. Questi si è impossessato, infatti, di due fiale di anestetico, e chiedendo confusamente scusa ha lasciato due banconote da 50 euro. Quindi 100 euro per dei medicinali del valore di circa 30 euro. Che la differenza sia stata lasciata per il “disturbo”? Difficile dirlo. Lo stesso infine si è fatto accompagnare alla porta per scappare senza prendere denaro contante.

dentista forlì

Una vicenda surreale su cui stanno indagando le forze dell’Ordine

Un unicum, un caso mai accaduto prima, che ha lasciato sconcertate le stesse forze dell’ordine. I carabinieri dovranno fare le opportune verifiche e determinare soprattutto cosa ha spinto il rapinatore ad agire in questa maniera apparentemente assurda. Come sottolinea Forli Today l’anestetico preso dall’uomo, tra l’altro, è ad uso dentistico, da assumere per bocca, non un prodotto particolarmente potente. Difatti può schermare dal dolore al massimo per una ferita superficiale. Lo scopo della rapina resta un mistero fitto.

leggi anche l’articolo —> Giulio Regeni e Patrick Zaky: la street artista Laika riposiziona il manifesto rimosso a Roma

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

sonia bruganelli instagram

Claudia Ruggeri Instagram la famiglia si allarga, l’annuncio di Sonia Bruganelli: «Sono felice»

Eliana Michelazzo Instagram, sensuale avvolta in un asciugamano: «Sublime!»