in

Francesco Totti e Fabio Cannavaro esilarante diretta su Instagram: la battuta su Buffon

Francesco Totti e Fabio Cannavaro su Instagram con una diretta doppia hanno regalato un momento di spensieratezza e di risate ai loro followers . L’ex capitano della Roma, Francesco Totti, ormai è diventato un esperto dei social e così è stato ‘ospite’ in una diretta del suo amico ed ex compagno di Nazionale Fabio Cannavaro. Durante la lunga chiacchierata tra amici, i due ex calciatori hanno parlato di diversi argomenti. È stato impossibile per loro non ricordare la vittoria dei Mondiali 2006, sperando che quel cielo azzurro possa tornare molto presto. Inoltre si sono lasciati andare anche a qualche “gossip” su vari calciatori. Infine, si sono improvvisati anche esperti di moda e hanno bocciato un elemento caratteristico del look dei calciatori, usato soprattutto da Totti in passato: «I capelli con la fascetta? Inguardabili! Eravamo proprio stupidi!»

Francesco Totti Fabio Cannavaro

Leggi anche –> Eva Henger Instagram, irresistibile di spalle in lingerie: «Che bella pesca!»

Francesco Totti e Fabio Cannavaro esilarante diretta su Instagram

Francesco Totti e Fabio Cannavaro durante la diretta Instagram tra una risata e l’altra hanno parlato del loro collega e amico Gigi Buffon: «Te lo dico io, vuole giocare fino a cinquant’anni». Totti poi scherzando ha aggiunto: «Ma può giocare altri due-tre anni, tanto sta in porta e fa il secondo!» Il commento criptico aggiunto poco dopo da Cannavaro però non è passato minimamente inosservato: «Tanto tu lo sai bene, non vorrà smettere lui ma lo faranno smettere, che è ben diverso. Tu mi capisci…» Queste parale si riferisco alla fine della carriera di Totti alla Roma? L’ex capitano, dunque, sarebbe stato costretto ad appendere gli scarpini al chiodo? Sicuramente i veri retroscena dell’addio di Totti al calcio non si scopriranno mai.

Totti Cannavaro

Il loro lavoro attuale

Francesco Totti e Fabio Cannavaro, dopo aver detto addio al calcio praticato, hanno iniziato una nuova vita, ma sempre vicina al campo da gioco. Totti fa il procuratore sportivo e Cannavaro l’allenatore. In questi giorni Fabio, che si trova attualmente in Cina, ha ripreso le sue attività quotidiane, invece Francesco si trova ancora in quarantena come il resto degli italiani. L’ex numero 10 sul suo nuovo lavoro ha dichiarato: «Tanto già è sicuro al mille per mille che la mia prima trattativa la farò con la Roma. E’ scritto! Ho visto giocatori bravi, da giovani siamo tutti bravi, poi è difficile mantenersi. Il difficile è la famiglia, dicono ‘mio figlio è Ronaldo’, impazziscono. Quindi devi mettere sempre i puntini sulle i ma qualche giovane promettente c’è, riusciamo a tirarlo fuori. Noi gestiamo tutto, sia in campo che fuori. Gli sponsor in campo e fuori ai genitori se serve qualche aiuto, qualche conoscenza, sempre con discrezione. Il problema però sono i genitori, i ragazzi giovani pensano solo a divertirsi e a giocare». >>Francesco Totti ‘umilia’ un fan: «Io quando sto in vacanza le foto non le faccio», poi…

Luis Sepúlveda

Luis Sepúlveda è morto: lo scrittore cileno stroncato dal Coronavirus

ultimi sondaggi elettorali

Ultimi sondaggi elettorali, Tecnè: percentuali dei partiti oggi