in

Fregene, tromba d’aria: paura per il maltempo che imperversa sul litorale

Cielo plumbeo, un vortice nell’aria e tanta paura: le immagini della tromba d’aria abbattutasi su Fregene nella tarda mattinata di oggi, venerdì 29 maggio 2020, raccontano il maltempo che sta imperversando sul litorale romano in queste ore. Un fronte temporalesco sta interessando l’intero Lazio e in particolare il litorale, dove si sono registrate diverse nubi a imbuto – ovvero accenni di tornado che restano sospesi nell’atmosfera senza toccare terra – che hanno innescato conseguenti timori.

Leggi anche >> Coronavirus, Giuseppe Remuzzi: «Covid? Sembra più debole, ma ora abbiamo dei nuovi malati»

fregene tromba d'aria

Fregene, tromba d’aria sul litorale: pioggia e grandine a nord della capitale

La paura maggiore è stata vissuta a Fregene: nei pressi della nota località balneare si è verificata una tromba d’aria che ha costretto gli abitanti a rinchiudersi nelle proprie abitazioni. Segnalazioni del fenomeno sono arrivate anche da Fiumicino e Ladispoli. Al momento la situazione risulta essere sotto controllo e non si registrano danni o problemi particolari per la viabilità. Procedendo nella zona a nord della capitale, invece, sono state pioggia e grandine le protagoniste, unitamente ad occasionali raffiche di vento. Anche Roma è stata interessata da un brusco temporale.

fregene tromba d'aria

Allerta meteo per le prossime ore

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di allerta meteo per la zona di Roma e del Lazio a partire dalla tarda mattinata di oggi e per le successive 9-12 ore. Previste, dunque, anche per le prossime ore precipitazioni di debole o moderata intensità: non si escludono fenomeni a carattere temporalesco. >> Addio Joseph Perfection, ex calciatore della Roma: 21 anni e un passato da rifugiato

Caterina balivo

Caterina Balivo ‘Vieni da me’ ultima puntata, addio definitivo? Lo sfogo su Instagram

Justine Mattera Instagram

Justine Mattera Instagram, stratosferica in lingerie: «Sei il massimo della sensualità!»