in

Tragedia allo stadio Stirpe, morto un tifoso del Frosinone: la vittima Fabrizio Finatieri

Avrebbe dovuto essere una giornata di festa, all’insegna dello sport e del divertimento, invece il malore di un uomo ha trasformato il match Frosinone – Parma in qualcosa di terribile. Un signore di 46 anni, che si era recato allo stadio in compagnia del figlio 14enne, si è sentito male poco prima che la partita allo stadio “Benito Stirpe” del capoluogo ciociaro cominciasse. Tempestivo l’intervento dello staff del 118, i cui sforzi si sono però rivelati vani.

leggi anche l’articolo —> Paura a Rimini, bimba di 11 mesi cade in acqua col passeggino: salvata da un militare

Frosinone Parma

Frosinone Parma morto tifoso dopo un malore: la vittima Fabrizio Finatieri

Era andato allo stadio per seguire assieme al figlio adolescente la partita Frosinone – Parma, poi il malore improvviso. Si è sentito male, mentre stava per accedere alla tribuna Est per seguire la prima partita del campionato di serie B. La vittima si chiamava Fabrizio Finatieri, 46 anni, originario di Supino, dipendente della Siderpali, sposato con Isabella e padre di due figli. Stimato e ben voluto in paese tanto che la notizia ha lasciato increduli quanti lo conoscevano. Il malore mentre era Finantieri era in fila all’ingresso della tribuna est. Come riferisce “Frosinone Today”, dopo i primi sintomi è scattato l’allarme: sono stati avviati i soccorsi anche sul posto. La corsa al vicinissimo ospedale ‘Spaziani’ non è servita: l’uomo è deceduto al pronto soccorso. La notizia della tragica morte del tifoso gialloblu in pochi minuti è arrivata all’interno dello stadio. Tutti colpiti, dagli spalti, hanno assistito alla partita in un rispettoso quanto surreale silenzio.

Frosinone Parma morto tifoso

In un rispettoso silenzio i presenti allo Stirpe hanno continuato a seguire la partita: tutti sotto choc

L’uomo, come dicevamo, era molto conosciuto a Supino, dove viveva con la moglie e i due figli. Appassionato delle due ruote e gran tifoso del Frosinone, lavorava all’azienda Siderpali. Soltanto qualche giorno fa sulla sua pagina social aveva postato una serie di foto scattate durante una passeggiata in moto: amava profondamente la sua terra, la Ciociaria. Leggi anche l’articolo —> Tragedia in Valsugana: padre e figlia muoiono in un incidente in moto

Frosinone Parma morto tifoso

green pass tatuato

Studente si fa tatuare il green pass sul braccio: “Così ce l’ho sempre con me”

roma sparatoria eurospin

Roma, spara al vigilante che lo ha fermato perché senza mascherina: caccia all’uomo