in

Usa, trovato il corpo l’influencer Gabby Petito: la polizia è sulle tracce del fidanzato Brian

Gabby Petito, la travel blogger 22enne è stata trovata morta nel Wyoming. La famiglia ne aveva denunciato la scomparsa ad agosto e ora la polizia ha ritrovato il suo cadavere. Mentre continuano le indagini sulla vicenda, il fidanzato della ragazza ha fatto perdere le sue tracce.

Gabby Petito

Gabby Petito trovata morta in Wyoming

L’Fbi ha confermato che il corpo della ragazza trovato in una foresta del Wyoming è quello di Gabby Petito. La ragazza è molto famosa negli Stati Uniti: è un travel blogger seguitissima. Gabby conta  quasi 800mila follower su Instagram. Il suo canale YouTube chiamato “Nomadik Statik” ha 35mila iscritti e quasi 3 milioni di visualizzazioni. La ragazza ha intrapreso un viaggio in van con il suo fidanzato, Brian Laundrie, 23 anni. I due volevano documentare il loro viaggio, per far vedere ai follower la vita in van. Il viaggio doveva durare 4 mesi ma qualcosa è andato storto.

“L’identificazione forense non è stata completata per confermare al 100% che abbiamo trovato Gabby, ma la sua famiglia è stata informata. Come ogni genitore può immaginare, questo è un momento incredibilmente difficile per loro”, ha detto ai media l’agente dell’Fbi Charles Jones nel corso di una conferenza stampa. Ancora da valutare le cause del decesso.

ARTICOLO | Pomigliano, rapina al McDonald’s, banditi assaltano il portavalori: vigilante ferito

ARTICOLO | Padova, ragazzo di 18 anni scomparso, l’ultimo messaggio: «Non so se mi rivedrete»

Gabby Petito trovata morta in Wyoming, dov’è il fidanzato

Ora le ricerche degli investigatori si stanno concentrando proprio sul ragazzo, di cui si sono perse le tracce da martedì scorso. Al momento la polizia lo considera come una “persona d’interesse per le indagini” ma non è accusato di alcun reato. Brian era tornato a casa sua a North Port, in Florida, lo scorso 1° settembre, ma senza Gabby. Poi, l’11 settembre, la famiglia della ragazza, che vive a New York, ne ha denunciato la scomparsa. “Brian si rifiuta di dirci dove ha visto Gabby per l’ultima volta, o di spiegare perché l’abbia lasciata da sola tornando con il camper. Sono domande cruciali che esigono risposte immediate”, ha dichiarato la famiglia della ragazza in un comunicato. L’ultima volta la ragazza è stata vista proprio con Brian all’interno del Grand Teton National Park in Wyoming.>>Tutte le notizie

Seguici sul nostro canale Telegram

eitan mottarone rapimento

Eitan conteso, la zia paterna è in Israele. L’appello di quella materna: «Voglio adottarlo io»

gin Firenze

Il giudice blocca i licenziamenti alla Gkn di Campi Bisenzio: accolto il ricorso