in

Genova, donna in monopattino muore travolta da un tir

Incidente mortale nel centro di Genova che ha coinvolto un monopattino e un tir. La vittima è una donna di 34 anni, che circolava a bordo del monopattino e, al momento dell’impatto, aveva appena accompagnato i figli a scuola. E’ possibile che il camionista non si fosse accorto della donna, che transitava sul mezzo elettrico sul bordo stradale.

>> Omicidio di Faenza, Ilenia accoltellata in casa: si cercano tracce di una quinta persona

genova incidente monopattino

Incidente in monopattino a Genova, la vittima aveva 34 anni

La tragedia è avvenuta nel quartiere Marassi, questa mattina 8 febbraio. L’incidente mortale si è verificato verso le 9, all’incrocio tra via Fereggiano, via Monticelli e corso De Stefanisi. La vittima, una donna di 34 anni, aveva poco prima lasciato i suoi figli a scuola. Lo ha affermato il marito, arrivato circa un’ora dopo sul luogo dell’incidente. Il tir ha travolto la donna che circolava sul mezzo elettrico sul ciglio della strada. Due sono le ipotesi al vaglio degli agenti della sezioni infortunistica. La donna potrebbe essere caduta per poi essere travolta dal tir, oppure la donna potrebbe essere stata sbalzata a terra dopo un urto con il mezzo pesante. Il conducente del camion, di 46 anni, è risultato negativo ai test per droga e alcol. La vittima è morta sul colpo, l’intervento dei sanitari è stato inutile.

Codacons: “Mancano le regole”

L’incidente, che per la prima a volta a Genova ha causato una vittima, riporta in primo piano il tema della sicurezza dei monopattini elettrici. L’uso del monopattino, che aveva causato dibattiti sulla sicurezza stradale già dai primi momenti, è aumentato in modo consistente in seguito ai bonus emessi del governo. I bonus, resi disponibili durante la prima ondata di Coronavirus, riguardavano l’acquisto di bici e monopattini, mezzi eco-sostenibili. Il Codacons ha commentato l’incidente mortale accaduto oggi a Genova accusando la mancanza di regole per la circolazione. L’incidente, dice il Codacons, “dimostra in tutta la sua drammaticità la pericolosità di tale mezzo di locomozione e l’assenza di regole a tutela della sicurezza degli utilizzatori e degli utenti delle strade”. >> Tutte le news

Foto Ansa

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Chiara Ferri

GF Vip chiusura anticipata

I guai non finiscono per il GF Vip, chiusura del programma: «Sconcertante quello che è successo»

Donna uccisa a San Giuliano Milanese, il convivente fermato per omicidio