in

Genova, omicidio a Quinto: donna accoltellata in strada: fermato il fratello

Genova omicidio 1 maggio 2022 – Alice Scagni, 35 anni, è stata uccisa a coltellate nel quartiere di Quinto, al culmine di una lite. Il dramma si è consumato in strada: a chiamare la polizia sarebbero stati alcuni testimoni che dalle finestre hanno assistito al diverbio tra la donna e il fratello Alberto. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo l’avrebbe colpita con un coltello e poi si sarebbe dato alla fuga. A fermarlo sarebbero state subito dopo le volanti della polizia. A nulla sono valsi i tentativi del 118 di soccorrere la vittima. Non sono ancora chiari i motivi dello scontro: le indagini sono in corso.

omicidio genova

Genova, omicidio a Quinto: donna accoltellata in strada: fermato il fratello

Alice Scagni, 35 anni, la sera del Primo maggio, era uscita in strada a passeggiare con il cane nel quartiere di Quinto, a Genova, quando è stata raggiunta dal fratello Alberto, 42 anni, disoccupato, che l’ha uccisa a colpi di coltello. Nonostante i soccorsi del 118 la donna è morta poco dopo. Ancora da chiarire le circostanze legate al diverbio, l’uomo sarebbe seguito per problemi psichici. Tra i primi a raggiungere la donna, il marito. La coppia ha una bambina di un anno e quattro mesi. L’assassino è stato rintracciato poco dopo dalle forze dell’ordine in una vicina osteria. Sui social, come scrive «Il Corriere della Sera», aveva lasciato poche ore prima dei messaggi sconnessi, e sembra che fosse seguito per problemi psichici. L’uomo è stato posto in stato di fermo e trasferito nel carcere di Marassi. Ad assistere alla scena, come dicevamo, il marito e alcuni cittadini che udendo le urla dei due si sono affacciati alle finestre di casa e hanno chiamato soccorsi e forze dell’ordine. Leggi anche l’articolo —> A21, drammatico incidente nel Pavese: morti padre e figlio di 45 e 11 anni

omicidio Genova

Seguici sul nostro canale Telegram

mascherine bar

Obbligo delle mascherine nei bar, ristoranti e pub: cosa cambia dal 1° maggio

fattura elettronica

Forfettari, obbligo di fattura elettronica con eccezioni dal 1° luglio: come funziona