in

Giuseppe Zeno e la sua bellissima moglie: ecco chi è e come si sono conosciuti

Chi è la moglie di Giuseppe Zeno. Il suo nome è Margareth e sono sposati dal 2015.  Dopo due bellissimi figli la loro relazione procedete a gonfie vele. Ecco chi è la bellissima donna dell’attore italiano.

>> Giuseppe Zeno: età, peso, altezza, vita privata e carriera dell’attore partenopeo

Giuseppe Zeno moglie

Giuseppe Zeno e la moglie Margareth

Lui è Giuseppe Zeno ed è uno degli attori più amati del panorama televisivo italiano e lei è Margareth Madè, una giovane attrice. I due si sono conosciuti sul set del film Baarìa di Giuseppe Tornatore. Durante una chiacchierata con Mara Venier l’attore si fa prendere dal romanticismo e confessa: «Quando l’ho vista la prima volta, sono rimasto folgorato, e non artisticamente. La sua bellezza trasmette il suo animo, è una donna che ha principi e valori siciliani. Ci siamo visti per la prima volta per caso a casa di un amico comune. Condividiamo molte cose, abbiamo famiglie che sono molto simili. Ci siamo spostati a Siracusa e questa è una delle pochissime foto che abbiamo fatto».

Giuseppe Zeno moglie

Zeno e la Madè: chi sono?

Giuseppe Zeno nasce nel 1976 e ad oggi è uno degli attori più celebri del panorama artistico italiano. Fin da giovane Giuseppe inizia a studiare recitazione ed entra a far parte di grandi produzioni. Tanto che l’attore napoletano si fa notare sono sono in italia ma anche in Argentina e in altri paesi dell’America Latina. Tornato in patria inizia a recitare in film importanti e dopo qualche tempo conosce la bella Margareth. Lei è siciliana ed è dell’82. Il suo vero nome è Margareth Tamara Maccarone ma ha cambiato il suo cognome in Madè. I due si sono posati nel 2015 e rispettivamente nel 2017 e nel 2020 hanno avuto due figli splendidi.

La prima figlia: Angelica

Giuseppe Zeno due anni fa, in un intervista ripresa da Fanpage, racconta la nascita della sua prima figlia, Angelica. Si commuove ricordando l’emozione di Margareth e confessa: «Vedere una donna che sta per partorire, vederla soffrire per mettere al mondo un figlio, è straordinario. Ho assistito al parto, sono sempre stato lì. In realtà mi ci sono un po’ trovato. Avevo sempre detto di voler partecipare ma non sapevo che i medici avessero deciso di coinvolgermi da protagonista. Ho sostenuto fisicamente Margareth durante il parto. All’inizio non ti rendi conto di quanto sta accadendo, lo percepisci realmente solo dopo qualche mese». >> tutti i Gossip di Urbanpost 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Ilaria Di Pasqua

Renzi Salvini

Matteo Renzi: «Se Salvini è intelligente, ci divertiremo un mondo», il retroscena “croccante”

Elena Santarelli e la storia di suo figlio Giacomo: «Lui ha vinto, ma molti bambini non ce la fanno»