in

Google non funziona, le app si chiudono improvvisamente: come risolvere il problema

Oggi molti utenti hanno riscontrato difficoltà nell’utilizzare alcune app di Google. Sono stati in molti a segnalare problemi con Gmail, Google Play store e altre applicazioni. In particolare questi programmi si chiudono da soli oppure non si aprono correttamente. Vediamo qual è la causa del fatto che Google non funziona e qual è la soluzione a questo problema che sta creando non pochi disagi.

google non funziona

Google non funziona crash delle applicazioni

I crash continuano a manifestarsi al tentativo di apertura delle app di servizio da smartphone, sia Android che iOS. Questa mattina di martedì 23 marzo 2021 altri utenti hanno segnalato problemi con le app di Google come ad esempio Gmail. Accade che queste si chiudano da sole o che non si aprano del tutto. I primi problemi con Gmail ma anche gli altri relativi a molte app Google si sono verificati per la prima volta nella tarda serata di ieri. In questa mattinata le anomalie si stanno moltiplicando di minuto in minuto.

Gmail ad esempio va in crash al tentativo di apertura e dunque non è possibile consultare la propria casella di posta ed espletarne le principali funzioni. Il “crash” è lo stop improvviso dell’app, con annesso il classico messaggio di errore da parte del sistema Android, che avverte circa l’interruzione dell’app. Anche Google Meet attualmente molto utilizzato per la didattica a distanza di studenti italiani sta subendo questi problemi.

ARTICOLO | Ilenia Fabbri, il killer reo confesso fa nuove agghiaccianti rivelazioni: «Omicidio già tentato altre due volte»

ARTICOLO | Chi era Sante Notarnicola, tutto sul “bandito poeta” scomparso a 82 anni

google non funziona

Come risolvere il problema di Google

Apparentemente gli utenti che hanno segnalato il problema non sono riusciti a risolvere in tempi brevi e in passi semplici. Le chiusure improvvise sembrano causate da una componente di Android che serve a visualizzare i contenuti web all’interno delle varie app e Google ha già riconosciuto il problema. Alcuni utenti hanno provato a disinstallare il più recente aggiornamento dell’app di sistema Android WebView. In questo modo il problema non si ripresentava.

Dopo alcune indagini Google ha rilasciato una comunicazione ufficiale, riferendo di aver identificato il problema e di averlo risolto rilasciando un nuovo aggiornamento per Android WebView e per Chrome. Android WebView è un’app che si occupa del rendering delle pagine web attraverso le app Android, con l’obiettivo di fornire un’esperienza utente simile a quella che si ha con la navigazione tramite Chrome.>>Tutte le notizie

vaccino pfizer figliuolo

Vaccino Pfizer, Figliuolo: «Un milione di dosi entro 24 ore», ma è allarme terapie intensive

Chi è Alessandro Sperduti, vita privata e carriera: tutto sul famoso attore