in

Gran Bretagna accoltellamento a Reading, tre morti e due feriti: l’aggressore di origini libiche

Gran Bretagna accoltellamento – aggiornamenti domenica 21 giugno 2020. È di tre morti e due feriti gravi il bilancio dell’attacco avvenuto nel parco di Forbury Gardens a Reading, a Ovest di Londra, nella tarda serata di ieri, sabato 20 giugno. Arrestato un uomo di 25 anni che, armato di coltello, ha seminato panico e morte nella cittadina. A differenza di quanto trapelato inizialmente, si apprende da fonti investigative, che non si sarebbe trattato di un attentato terroristico. La polizia ha reso noto di aver avviato l’indagine per omicidio. Escluso pure un legame con la protesta del movimento Black Lives Matter, che si era svolta poco prima nel parco.

leggi anche l’articolo —> Omicidio Mario Cerciello Rega, clamoroso: «Il pusher era un informatore dei carabinieri»

Gran Bretagna accoltellamento

Gran Bretagna accoltellamento a Reading, tre morti e due feriti: l’aggressore di origini libiche

Nonostante sia stata esclusa l’ipotesi dell’attentato terroristico, il capo commissario Ian Hunter ha voluto specificare in una nota: «La Thames Valley Police Major Crime Unit ha avviato un’indagine per omicidio a seguito di questo incidente. Abbiamo effettuato un arresto e in questa fase non stiamo cercando altre persone in relazione a questo incidente. Attualmente non viene trattato come un incidente terroristico. Tuttavia gli agenti stanno tenendo una porta aperta sulla motivazione dell’incidente e sono supportati dai colleghi della polizia antiterrorismo del Sud Est», ha detto il detective sovrintendente. Perquisiti in queste ore diversi appartamenti nella zona, in cerca di possibili complici del 25enne, che al momento è l’unico fermato. Fonti di sicurezza, citate dalla ‘Bbc’, hanno riferito che l’uomo fermato dovrebbe essere libico. 

Gran Bretagna accoltellamento

Boris Johnson: «I miei pensieri sono con tutti coloro che sono colpiti dal terribile incidente»

Difficile ancora per le autorità competenti ricostruire nel dettaglio quanto accaduto ieri sera nel parco di Forbury Gardens a Reading. Un testimone oculare ha riferito alla ‘Bbc’ di aver visto un uomo saltare da un gruppo all’altro, accoltellando alla rinfusa le persone. Poi questi avrebbe lasciato in fretta il luogo della strage. Ancora avvolta nella nebbia pure la modalità con cui il 25enne sarebbe stato fermato. Il ‘Sunday Mirror’ ha parlato di un agente di polizia che avrebbe «placcato stile rugby» l’aggressore. Il primo ministro Boris Johnson ha espresso il suo cordoglio per l’accoltellamento: «I miei pensieri sono con tutti coloro che sono colpiti dal terribile incidente di Reading. I miei ringraziamenti ai servizi di emergenza sul posto», ha dichiarato il politico. Altrettanto in agitazione il segretario agli Interni, Priti Patel, che su Twitter ha dichiarato: «I miei pensieri sono con tutti i soggetti coinvolti, compresi polizia e soccorritori sul posto». leggi anche l’articolo —> Coronavirus, i numeri di oggi: 262 nuovi casi, il 62% in Lombardia

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Mercedesz Henger

Mercedesz Henger Instagram favolosa, décolleté strizzato nel bikini: «Sei una meraviglia»

Ultimi sondaggi elettorali: percentuali dei partiti, fiducia nei leader e nel governo