in

Grandine sull’A1, sono centinaia le macchine distrutte [VIDEO]

Centinaia di macchine costrette a fermarsi a causa dei danni provocati dalla grandine, una tempesta di vento, l’autostrada A1 chiusa: le immagini di quanto successo ieri nel tratto tra Parma e Fiorenzuola ricordano uno scenario apocalittico. In un’estate che continua a presentare il conto con un disastro meteorologico dopo l’altro, ieri pomeriggio decine e decine di macchine sono state letteralmente crivellate dalla grandine che, come se non bastasse, ha provocato anche una serie di incidenti.

grandine a1

Grandine A1, le immagini

Le immagini delle macchine danneggiate dalla grandine che ha colpito l’autostrada A1 fanno venire la pelle d’oca. Interi parabrezza distrutti dal ghiaccio, tamponamenti, file interminabili. Molte auto sono state costrette a fermarsi a causa della situazione meteorologica che ha portato gli automobilisti a dover affrontare non solo una delle grandinate più pericolose degli ultimi tempi, ma anche una tromba d’aria. E’ successo tra le 15 e le 15:30 di ieri, e a essere maggiormente colpite sono state le zone della Bassa in provincia di Parma, in particolare le zone di Busseto e di Fidenza, San Polo Torrile e Colorno. I danni registrati sono stati numerosi e non solo alle macchine, ma anche agli edifici, ai locali. A causa della tromba d’aria, per esempio, il tetto di una palestra a San Polo Torrile si è scoperchiato.

Per ore l’autostrada A1 è dovuta rimanere rimanere chiusa, proprio a causa dei tamponamenti a catena che si sono verificati in seguito alla grandine. Le auto e i camion che si trovavano a passare durante il maltempo hanno riportato gravi danni, così le auto si sono dovute fermare in mezzo alla carreggiata per cercare di sfuggire alla grandine, in particolare in direzione di Milano. Pare inoltre che alcune persone abbiano riportato delle lievi ferite, soprattutto per via delle schegge dei vetri esplosi sotto la forza della grandine.

ARTICOLO | Emilia-Romagna, come ottenere il green pass in modo semplice e veloce

ARTICOLO | Sardegna in fiamme, le ultime notizie sulla situazione degli incendi a Oristano

Grandine sull’A1, l’autostrada è stata riaperta dopo tre ore

Il tratto di autostrada ha riaperto dopo circa tre ore, intorno alle 19:30. Lo stop al traffico è stato necessario per agevolare l’intervento dei mezzi di soccorso e spostare le auto distrutte dalla grandine. “Alle 15.00/15.15 circa una tromba d’aria ha sferzato alcune zone di Fidenza tra cui il centro storico”, ha scritto sul suo profilo Facebook il sindaco di Fidenza Andrea Massari. “La polizia locale, le forze dell’ordine stanno intervenendo in diversi punti per garantire la sicurezza stradale e delle persone. In centro storico una copertura di un edificio si è completamente sbriciolata. Diversi pezzi di truciolato, anche grandi, sono ora sparsi in varie parti del centro storico, in particolare via Cavour.

Molte strutture private, sedie tavoli tendoni, sono danneggiate e San Donnino Multiservizi sta già riprogrammando i servizi per ripulire le zone colpite. Con pazienza e grazie alle vostre segnalazioni, che potete mettere anche qua, iniziamo a ripristinare”, ha aggiunto infine. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

Mara Venier ospedale

Mara Venier di nuovo in ospedale: le parole della conduttrice ai fan

Chiara Ferragni

Chiara Ferragni con le gambe non depilate, mai vista così: il gesto di Fedez spiazza [VIDEO]