in

“Il Cantante Mascherato” al via la seconda edizione: Milly Carlucci svela nuovi indizi

Venerdì 29 gennaio 2021 parte su Rai 1 la seconda ed attesa edizione dello spettacolo in chiave mistery Il cantante mascherato. Al timone del programma ci sarà ancora una volta Milly Carlucci, che ha svelato qualcosa in più sui personaggi che parteciperanno alla show. La giuria sarà costituita da Flavio Insinna, Costantino Della Gherardesca, Patty Pravo e Francesco Facchinetti. In molti hanno ipotizzato anche la presenza di Teo Mammucari, vincitore dello scorso anno nei panni del “Coniglio”, ma nessuna conferma da parte del diretto interessato.

leggi anche l’articolo —> Milly Carlucci età, altezza, peso, vita privata e carriera TV: tutto sulla conduttrice di Ballando con le stelle

il cantante mascherato

“Il Cantante Mascherato” al via seconda edizione: Milly Carlucci svela nuovi indizi

Milly Carlucci è stata ospite nell’ultimo appuntamento di Da noi… a ruota libera, dove a Francesca Fialdini ha iniziato a rivelare alcuni indizi sulle nuove maschere di quest’anno. La conduttrice si era già sbottonata su alcuni settimanali, a proposito dei personaggi che caratterizzeranno la seconda promettente stagione. «I cantanti mascherati possono aver scelto le maschere perché c’è un pezzo di loro, perché la maschera è l’opposto di quello che sono loro o perché la interpretano perfettamente», ha detto su Raiuno la Carlucci. Le maschere che faranno compagnia ai telespettatori per ben cinque venerdì sera, sono in tutto nove. Ecco cosa sappiamo.

il cantante mascherato

Le maschere che vedremo dal prossimo 29 gennaio 2021

Il Lupo «è un guerriero dagli occhi glaciali. Il lupo è solitario, ma spesso sta anche in branco. È un guerriero, ma è anche un animale furbo. Cosa prevale, la furbizia o l’aspetto guerriero?», ha detto Milly Carlucci ospite da Francesca Fialdini. Il Baby Alieno «è un bimbo. Quell’astronave è il suo passeggino…». L’Orsetto «è il nostro peluches di quando eravamo bambini, che usavamo per consolarci. È divertente e rassicurante allo stesso tempo». Il Pappagallo «è molto, estremamente, elegante. È un dandy dell’800, ma è anche un animale intelligente: il pappagallo parla. Non solo ripete, ma riesce anche a dire la cosa giusta al momento giusto. Ha un profondo acume: non è solo bellezza e piume, c’è profondità». La Giraffa «è alta, ma questo non vuol dire niente. Ha un collo molto alto, quindi questo ti cambia la proporzione». Il Gatto «è forse l’animale più amato dai social, ma è un felino che graffia e fa anche male. Non prendertela mai con un gatto arrabbiato. Non è affatto il giocattolone che potrebbe sembrare». La Farfalla «è eterea, elegante, sexy. Allo stesso tempo è un insetto curioso, che si trasforma: non nasce farfalla, ma bruco». E poi c’è la Pecorella «una maschera molto alta. È un personaggio forse romantico o forse per niente romantico: ci sono i fiori, è rosa, c’è il ventaglio. Che vuol dire questo? Che potrebbe essere una donna, ma non è detto». Infine la Tigre azzurra, che «è zen, vestita con una corazza. È un personaggio misterioso: la tigre, maschio o femmina, non ha differenze». Leggi anche l’articolo —> Milly Carlucci quanto guadagna? Il cachet della conduttrice di “Ballando con le stelle”

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Viviana Parisi

Morte Viviana e Gioele, la verità ancora non c’è: «Emergono indicatori opposti alla tesi omicidio-suicidio»

Ristori Quater

Nel Decreto Ristori 5 risarcimenti, bonus, cig e pace fiscale