in

Bassano del Grappa, una donna è morta attraversando la strada: è stata travolta da un autobus

Incidente con risvolto drammatico questa mattina a Cassola, in zona Bassano del Grappa. Una donna di 43 anni ha perso la vita investita da un autobus. La donna stava attraversando la strada e il grosso mezzo la ha presa in pieno.

Incidente Bassano del Grappa

Incidente Bassano del Grappa: donna investita da un autobus perde la vita (da ilgiornaledivicenza.it)

Incidente a Bassano del Grappa donna investita da un autobus: è morta

La tragedia è successa questa mattina, 25 giugno, intorno alle 9. La donna si chiamava Mara Girardi e aveva 43 anni. Abitava in via Zanella, cioè a pochi metri dal passaggio pedonale dove ha perso la vita. L’investimento è avvenuto in viale Venezia, all’altezza del civico 30, nel comune di Cassola. La strada collega il comune direttamente a Bassano del Grappa. La donna probabilmente era appena uscita di casa e stava per attraversare la strada sul passaggio pedonale di fronte alla Banca San Giorgio, sul lato sud in direzione Asolo.

Mara è stata investita da un pullman di un’azienda di trasporti locale, la “Canil Service”. Il momento dell’impatto è stato tragico: la donna era in gravissime condizioni. L’ambulanza ha subito caricato la donna a bordo e la ha condotta all’ospedale di Bassano. La 43enne però non ce l’ha fatta e si è spenta poco poco a causa delle gravi ferite riportate. I carabinieri hanno chiuso la strada e hanno deviato il traffico. I militari hanno sequestrato l’autobus.

ARTICOLO | Forte esplosione tra Friuli e Veneto: la causa del boato

ARTICOLO | Omicidio Willy, spuntano messaggi choc da una chat segreta dei fratelli Bianchi

Milano bimbo soffoca

Incidente a Bassano del Grappa: choc tra i testimoni

L’investimento è avvenuto nella zona di Termine, luogo molto popolato e pieno di negozi. I negozianti hanno commentato la vicenda. Hanno raccontato che spesso i veicoli parcheggiano sui due lati della strada. Questo, unito al traffico, spiega come in via Venezia sia difficile attraversare la strada. Traffico e attività sono rimaste bloccate a causa dell’incidente.

Un testimone dell’accaduto, che transitava sulla carreggiata opposta, sarebbe stato anche rintracciato e fatto tornare indietro perché conosciuto da una persona che lavora in una delle botteghe. Nonostante le operazioni di pulizia stradale, sull’asfalto sono rimasti i segni del sangue dell’impatto mortale.>>Tutte le notizie

raspadori all'inter

Raspadori all’Inter? Le indiscrezioni sul “baby bomber” della Nazionale di Mancini

Davide Iacopini

Chi è Davide Iacopini, vita privata e carriera: tutto sul noto attore italiano