in

Bergamo, un altro incidente sul lavoro: operaio di 36 anni precipita e muore

Questa mattina, 10 agosto 2021, intorno alle 8, si è verificato un altro terribile incidente sul lavoro in provincia di Bergamo. Un operaio è morto in un’azienda di San Paolo D’Argon. L’uomo sarebbe precipitato nel vuoto da un’altezza di circa 8 metri.

Incidente sul lavoro Bergamo

Incidente sul lavoro Bergamo operaio precipita e muore: ennesima tragedia

Se ne stanno sentendo tanti, veramente troppi. Anche oggi, 10 agosto 2021, si è verificato un incidente mortale sul lavoro. Questa volta in un’azienda di San Paolo D’Argon, in provincia di Bergamo. È successo alle 8 di stamattina. Non si sa ancora cosa sia realmente accaduto, ma i carabinieri stanno analizzando a fondo la situazione. Un operaio di 36 anni ha perso la vita in azienda. Dalle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine, sembrerebbe che l’uomo sia precipitato all’interno della Toora Casting di via Mazzini, che produce componenti d’alluminio per auto.

L’uomo sarebbe caduto nel vuoto da un’altezza di circa 8 metri. I soccorritori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 36enne. Purtroppo le ferite erano troppo gravi e nessuno ha potuto salvarlo. I carabinieri stanno effettuando i rilievi sul caso. È importante capire cosa sia successo. L’uomo lavorava in condizioni di sicurezza?

ARTICOLO | Incidente sul lavoro, operaio di 63 anni muore alla Marcegaglia di Ravenna

ARTICOLO | Leffe, operaio morto schiacciato da un carico pesante: ennesimo incidente sul lavoro

Incidenti sul lavoro: un anno di stragi

Proprio ieri, 9 agosto, un operaio di 47 anni di Foggia, era morto sul luogo di lavoro. E oggi la tragedia si ripete. Da inizio anno gli incidenti sono stati numerosissimi: se ne contano più di 500. A fare scalpore più di tutti il caso di Luana D’Orazio. La ragazza ha perso la vita in un’azienda tessile a Prato lo scorso 3 maggio. Aveva soli 22 anni e un figlio di 5 anni. Si tratta soltanto di sfortunati eventi o effettivamente mancano dei protocolli di sicurezza per garantire l’incolumità dei lavoratori?>>Tutte le notizie

 

santa chiara patrona

Perché Santa Chiara è patrona della televisione?

dedicato serena autieri

“Dedicato” dietro le quinte infuocato, ‘Dagospia”: “Ego incontenibile di Serena Autieri”