in

Cina, maltempo estremo: 12 morti in metropolitana a causa delle devastanti piogge

La pioggia incessante sta causando gravi disagi nella provincia centrale cinese di Henan, in Cina centrale nelle ultime ore. Le inondazioni in Cina riguardano intere città ma anche le stazioni della metropolitana. Proprio qui 12 cittadini sono morti annegati. Le autorità locali sono al lavoro: 100mila abitanti della zona sfollati e bloccati tutti i mezzi di trasporto.

inondazioni Cina metropolitana

Devastanti inondazioni nello Henan (da notizie.it)

Inondazioni Cina 12 morti in metropolitana: forti piogge nella provincia di Henan

Le autorità cinesi hanno riferito che nell’area colpita dalle forti piogge si sono registrati 40 cm d’acqua. Teatro di una tragedia la metropolitana di Zhengzhou, attualmente bloccata. Almeno 12 persone hanno perso la vita all’intero sistema metropolitano della città e altre cinque sono rimaste ferite. Lo hanno reso noto le autorità locali, dopo la pubblicazione online di immagini di passeggeri sommersi dall’acqua. Una vera e propria calamità che sta mettendo la provincia della Cina centrale in ginocchio. Il presidente cinese Xi Jinping ha definito “estremamente gravi” le condizioni della provincia, vittima delle inondazioni mortali. Jinping ha raccomandato le autorità di aiutare in primis i cittadini e di mettere in salvo loro e i loro beni.

ARTICOLO | Incendio a Parigi, paura all’Ambasciata italiana

ARTICOLO | Marbella, auto si schianta e travolge i tavolini di un bar: 11 feriti, una gravissima

(da tgcom24.mediaset.it)

Inondazioni Cina 12 morti in metropolitana: sfollate almeno 100mila persone

Ancora non è finita per l’Henan: le piogge che hanno iniziato a cadere domenica scorsa andranno avanti fino a mezzanotte. Finora sono scesi 449 mm di acqua a Zhengzhou, dalle 18:00 di domenica fino alla mezzanotte di martedì: livelli mai visti. Le autorità hanno portato l’allerta al livello 2, il secondo più alto, per l’Henan a causa del rischio di nuove inondazioni. Intanto vista la gravità della situazione, le autorità hanno deciso di evacuare 100mila persone. Tutta la provincia è bloccata: mezzi di trasporto (160 treni) e migliaia di abitazioni.

Intanto l’esercito nazionale sta tenendo d’occhio un altro possibile imminente disastro. Le piogge torrenziali potrebbero far crollare una diga. I militari hanno spiegato che una breccia di 20 metri si è formata nella diga Yihetan a Luoyang, città di circa sette milioni di persone sempre nell’Henan. >>Tutte le notizie

Easytoys per pause di piacere

grecia farnesina

L’allerta della Farnesina ai 400 ragazzi in partenza per la Grecia: “Rischio sanitario”