in

Italia-Turchia: dove e quando vedere gli Azzurri, le probabili formazioni

11 giugno 2021 – Italia-Turchia. Iniziano questa sera gli Europei di calcio. Il nome resta Euro2020, per volontà della Uefa, per esigenze di marketing. A debuttare, alle 21, è proprio l’Italia, che sfida la Turchia all’Olimpico, dove saranno presenti circa 15.000 persone, di cui 3.000 turchi. Ecco dove vedere gli Azzurri in diretta e cosa aspettarsi dalla partita.

italia turchia formazioni

Italia-Turchia Euro2020: possibili formazioni

Roberto Mancini deve rinunciare a Pellegrini, da ieri ufficialmente out dai 26 per infortunio, oltre a Verratti, il cui recupero procede bene con la speranza di averlo il 16 contro la Svizzera. Al posto di Pellegrini subentra Castrovilli. Roberto Mancini conferma il suo 4-3-3 per l’esordio degli Azzurri. In porta ci sarà Donnarumma. Davanti a lui la difesa a quattro composta da Florenzi e Spinazzola sugli esterni, mentre Chiellini e Bonucci formeranno la coppia centrale. A centrocampo, senza Pellegrini e Verrati, Mancini schiererà Locatelli, Jorginho e Barella. In avanti il tridente sarà guidato da Immobile, che farà la consueta staffetta con il Gallo Belotti. Di fianco a Ciro Immobile, agiranno larghi Insigne e Berardi, che è stato preferito a Chiesa.

ARTICOLO | “Nel cuore solo il calcio”, il nuovo singolo di Cristina D’Avena [testo e video]

La formazione dei turchi

Il ct turco Senol Gunes ha apportato qualche cambiamento al 4-4-2 tradizione che generalmente utilizza. La novità infatti è rappresentata dal doppio mediano davanti alla difesa: Ahyan sarà impiegato accanto a Yokuslu che abitualmente ricopre quella posizione. L’obiettivo è quello di limitare il possesso palla degli Azzurri nella propria metà campo, quindi Gunes punta su un uomo di rottura in più. Karaman, Calhanoglu e Yazici si muoveranno alle spalle dell’unica punta Burak Yilmaz. In difesa spazio a Demiral, mentre dovrebbe partire dalla panchina l’altro giocatore del Sassuolo, Muldur.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorghinho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne

Turchia (4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Soyuncu, Meras; Yokuslu; Karaman, Tufan, Yazici, Calhanoglu; Yilmaz. >> Tutte le news di UrbanPost

Alessandra Mastronardi sposerà Ross McCall, la fake news sulle nozze

incendio Roletto

Roletto, incendio in una fabbrica di vernici: almeno due feriti