in

Jeans, ecco l’errore che commettiamo tutti: come farli durare per sempre

Jeans lavaggio, qual è l’errore comune? Il 20 maggio del 1873 Levi Strauss e Jacob Davis brevettano i blue jeans. Fedeli compagni di viaggio, adatti a qualsiasi occasione. Non hanno età, superano le tendenze passeggere. Non conoscono distinzioni: che siano classici o sgambati, a zampa d’elefante o super skinny, strappati o con gli strass, coi bottoni o la semplice zip, importa poco. Intramontabili, i jeans rappresentato il capo d’abbigliamento più amato in assoluto. Eppure in fatto di lavaggio c’è un errore che commettiamo tutti: un’abitudine sbagliata svelata qualche anno fa dal CEO di Levi’s, Chip Bergh, in un’intervista.

jeans lavaggio

Jeans e lavaggio, ecco l’errore che commettiamo tutti: come farli durare per sempre

«I jeans non andrebbero lavati». A dirlo è uno che se ne intende, che quei pantaloni li conosce alla grande. Stiamo parlando del CEO di Levi’s, Chip Bergh. A detta sua i jeans andrebbero infilati in lavatrice in rare occasioni. «Abbiamo il pilota automatico appena abbiamo finito di indossare qualcosa, lo buttiamo nel cesto dei panni sporchi. Ma un buon paio di denim non ha quasi mai bisogno di essere lavato in lavatrice, se non raramente e sempre dopo averlo indossato almeno dieci volte», ha spiegato Chip Bergh in un’intervista a “Fortune Magazine” di qualche anno fa. Secondo lui infatti la lavatrice tenderebbe a danneggiare i materiali. Oltretutto sarebbe soltanto uno spreco d’acqua: «Nel 2007 abbiamo condotto uno studio, dal quale è emerso che 501 paia di jeans riuscirebbero a consumare circa 3,800 litri d’acqua». E non si tratta di una voce isolata: «Più a lungo li indossi, più i tuoi jeans sembreranno belli. Questo perché il colore si logora e si trasforma proprio nelle zone in cui tu stesso formi le ‘pieghe naturali», è l’opinione dell’azienda Hiut Denim.

jeans lavaggio

«Più a lungo li indossi, più sembreranno belli»

E, se proprio si desidera igienizzare i propri pantaloni, ci sono altri metodi alternativi al lavaggio, tra cui gli spray neutralizzatori o il caro vecchio rito della stenditura al sole e al vento. Meglio evitare il congelatore, invece, a cui molti ricorrono per eliminare i batteri: «Non serve a nulla», ha dichiarato lo stesso CEO di Levi’s Chip Bergh. Leggi anche l’articolo —> Il letto non va rifatto ogni mattina: ecco perché

jeans lavaggio

 

Morte Maradona, svolta nell’inchiesta: in sette indagati per omicidio volontario

Sangiovanni e Giulia Milano

Da Amici 20 a Milano, Sangiovanni e Giulia sono i nuovi Ferragnez? I Sangiulia in tendenza su Twitter