in

Joe Biden è il 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America

Joe Biden è ufficialmente il 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America. Sì è aggiudicato infatti anche i due stati decisivi tra quelli ancora contesi, Pennsylvania e Nevada, conquistando così 290 grandi elettori, venti in più di quelli necessari per aggiudicarsi la Casa Bianca. Biden ha anche stabilito un record storico nel voto popolare: con quasi 75 milioni di consensi (74.857.880) è il presidente più votato nella storia degli States. A Donald Trump non è bastato superare se stesso, ottenendo più consensi di quattro anni fa: il tycoon non riconosce la vittoria di Biden e prosegue con la strada delle azioni legali. La Associated Press ha “chiamato” ufficialmente il vincitore.

>> Biden ha vinto le elezioni ma Trump non vuole ammetterlo

joe biden

Joe Biden: “America, sono onorato di essere stato scelto per guidare il nostro grande paese”

“America, sono onorato di essere stato scelto per guidare il nostro grande Paese”. E’ il primo tweet di Joe Biden dopo l’annuncio della vittoria alle presidenziali americane. “Il lavoro davanti a noi sarà duro, ma vi prometto questo: sarò presidente di tutti gli americani, che abbiate votato per me o no”, ha aggiunto Biden. “Ripagherò la fiducia che avete avuto in me”, ha concluso.

Kamala Harris, la vicepresidente designata di Joe Biden, ha dichiarato subito dopo l’annuncio della vittoria: “Con queste elezioni si tratta di molto di più di Joe Biden e me. Si tratta dell’anima dell’America e della nostra determinazione a lottare per essa”. E’ lo storico tweet della prima vicepresidente donna, di origini afroasiatiche. “Ci attende molto lavoro. Iniziamo”.

Trump: “Non è finita, da lunedì inizia battaglia legale”

Pochi istanti dopo l’annuncio delle reti televisive americane, che davano Joe Biden vincitore, Trump ha diffuso una dichiarazione attraverso la sua campagna, in cui accusa Biden di “correre ad atteggiarsi da vincitore” ed ha dichiarato la corsa elettorale “lungi dall’essere finita”. Nella dichiarazione si annuncia che lunedì inizierà la battaglia legale.

“Da lunedì la nostra campagna inizierà a seguire la vicenda nei tribunali per assicurare che le leggi elettorali siano pienamente rispettate e che ad essere insediato sia il giusto vincitore”. “Non mi fermerò fino a quando il popolo americano non avrà avuto il conteggio onesto che merita e che la democrazia richiede”, afferma Trump.

joe biden

Chi è Joe Biden

Joe Biden è nato il 20 novembre 1942 a Scranton, una città operaia nel nord-est della Pennsylvania. Suo padre, Joseph Biden Sr., lavorava come pulitore di forni e come venditore di auto usate. Sua madre era Catherine Eugenia “Jean” Finnegan. Biden attribuisce ai suoi genitori il merito di avergli instillato tenacia, l’amore per il duro lavoro e la perseveranza. Ha ricordato che suo padre diceva spesso: “Champ, la misura del valore di un uomo non è data da quanto spesso viene abbattuto, ma da quanto velocemente si alza”. Ha anche detto che quando tornava a casa imbronciato perché era stato vittima di bullismo da uno dei bambini più grandi del vicinato, sua madre gli diceva: “Fai loro sanguinare il naso, così puoi camminare per strada il giorno dopo!”

Joe Biden ha lavorato brevemente come avvocato prima di dedicarsi alla politica. È diventato il quinto più giovane senatore nella storia degli Stati Uniti, nonché il senatore più longevo del Delaware. La sua campagna presidenziale del 2008 non ha avuto grande slancio, ma il candidato democratico Barack Obama lo ha scelto come suo compagno di corsa. Biden ha continuato a servire la nazione per due mandati come 47esimo vicepresidente degli Stati Uniti. Nel 2017, al termine della sua amministrazione, Obama ha consegnato a Biden la “Presidential Medal of Freedom”, il più alto riconoscimento degli Stati Uniti d’America. Prima di lui era stato assegnato solo a Ronald Reagan e a papa Giovanni Paolo II. Due anni dopo Biden ha lanciato la sua campagna per la presidenza degli Stati Uniti e nella primavera 2020 è diventato il candidato ufficiale dei Democratici. Il resto è racconto di questi giorni: come detto, Biden è già entrato nella storia degli Stati Uniti per essere stato il presidente più votato di sempre. >> Le notizie di esteri

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Loris Gozi querela Antonio Logli, lo sfogo: «La mia vita è un inferno, ho detto solo la verità»

mussolini

Alessandra Mussolini malore a “Ballando”, Selvaggia Lucarelli al veleno: «Non può restarci?»