in

Khrystyna Novak scomparsa: messa a tacere perché testimone ‘scomoda’? La terribile ipotesi

Khrystyna Novak scomparsa: si fa sempre più fitto il giallo relativo alla sparizione della 29enne ucraina di cui si sono perse misteriosamente le tracce lo scorso 2 novembre ad Orentano, in provincia di Pisa.

Khrystyna Novak scomparsa ipotesi testimone scomoda

Khrystyna scomparsa da quasi 2 mesi: si teme il peggio

«La madre è disperata, la sento tre volte al giorno, sono io l’unico ponte con l’Italia, per questioni di lingua e distanza: non sappiamo più cosa fare, abbiamo pensato di chiedere aiuto anche l’associazione Penelope». Queste le parole di Rada Garmash, la connazionale che vive in Lombardia interpellata da LaNazione.it. Proprio lei ha allertato le forze dell’ordine in Italia su sollecitazione della madre di Khrystyna, molto preoccupata per lo strano silenzio della ragazza. «Sappiamo che le indagini vanno avanti – ha proseguito – Ma la famiglia sta vivendo un dramma, da oltre quaranta giorni la madre non ha un cenno dalla figlia, teme che le sia successo qualcosa di grave. Teme il peggio».

Khrystyna Novak scomparsa ipotesi testimone scomoda

Scende in campo l’Associazione Penelope

Scende quindi in campo, per dare aiuto a questa madre disperata, l’Associazione Penelope che si occupa di casi di persone scomparse. «Pronti a fare la nostra parte sulla scomparsa di Khrystyna Novak», ha al riguardo dichiarato il noto avvocato Nicodemo Gentile, Presidente dell’Associazione. «Al momento abbiamo solo avuto un contatto informale con una connazionale che aiuta la famiglia nelle ricerche. Appena la madre ci fornirà incarico formale, entreremo in azione con tutta la nostra esperienza e con i mezzi dell’associazione, la nostra mission del resto è quella di aiutare le famiglie degli scomparsi, e lo faremo anche per la 29enne ucraina». 

L’arresto del fidanzato di Khrystyna è legato alla sua scomparsa?

Le indagini nel frattempo vanno avanti a tutto campo. Sotto la lente di ingrandimento della magistratura inquirente i movimenti e, in taluni casi, lo strano via vai di persone nella Corte Nardi, a Orentano di Castelfranco di Sotto (Pisa), dove la ragazza abitava insieme al compagno. Il 41enne Airam Gonzalez Negrim è stato arrestato lo scorso 31 ottobre perché nell’abitazione è stata trovata una piantagione di marijuana e delle pistole nascoste. Tra le piste battute dagli inquirenti c’è anche quella che prende in considerazione la possibilità che via sia un collegamento tra la vicenda e la scomparsa di Khrystyna. Niente è escluso in questa fase delle indagini.

Del resto Khrystyna, sebbene risultata estranea alla vicenda di detenzione di sostanza stupefacente e di armi, nella casa dove gli inquirenti hanno effettuato la perquisizione abitava. E potrebbe avere visto qualcosa cui non avrebbe dovuto assistere. Secondo siffatta ipotesi quindi, in quanto possibile testimone ‘scomoda‘, potrebbe essere stata messa a tacere.

khrystyna novak scomparsa news

Khrystyna Novak è diventata un fantasma

Gli inquirenti hanno cercato Khrystyna Novak nelle campagne circostanti la sua abitazione. Coadiuvati da decine di volontari e cani molecolari, vigili del fuoco e polizia, hanno scandagliato i boschi della zona ma niente. Anche la villetta dove la ragazza ha vissuto da sola per qualche giorno, nel lasso di tempo intercorso tra l’arresto del compagno e la scomparsa. In quella casa Scientifica e Squadra Mobile hanno effettuato un approfondito sopralluogo ma nessuna elemento importante è emerso ai fini investigativi. Khrystyna Novac è diventata un fantasma. Potrebbe interessarti anche —> Khrystyna Novak scomparsa, si teme per la sua sorte: fidanzato (arrestato) portato in casa per sopralluogo

Scomparsa Khrystyna Novak, la scheda di Chi l’ha visto?

Sesso:F
Età:28 (al momento della scomparsa)
Statura:165
Occhi:azzurri
Capelli:neri
Scomparso da:Castelfranco di Sotto, frazione Orentano (Pisa)
Data della scomparsa:02/11/2020

Khrystyna Novak,  28 anni, vive da poco più di tre mesi in Italia, precisamente a Orentano, frazione di Castelfranco di Sotto in provincia di Pisa. Dal 2 novembre la madre non riesce a mettersi in contatto con lei. A casa sono rimasti i suoi effetti personali, tranne il cellulare.

Chi è Lorena Forteza, vita privata e carriera: tutto sulla famosa attrice

Pompei scoperto un Termopolio intatto: l’antenato del banco di street food