in

Kim Rossi Stuart: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’attore

Kim Rossi Stuart è nato a Roma, la notte di Halloween, sotto il segno dello Scorpione, il 31 ottobre 1969. 187 centimetri di altezza, per un peso di circa 84 chilogrammi. Uno degli attori più amati e talentuosi del piccolo e grande schermo: i suoi meravigliosi occhi azzurri hanno incantato il cuore di migliaia di fan. È conosciuto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Anthony Scott in Il ragazzo dal kimono d’oro e Romualdo nella saga di successo Fantaghirò. Ha recitato in numerosi film, tra cui Al di là delle nuvole, Pinocchio, Le chiavi di casa, Romanzo criminale, Piano, solo, Questione di cuore, Vallanzasca – Gli angeli del male e Anni felici. Nel 2005 l’esordio alla regia con Anche libero va bene, di cui è anche sceneggiatore e interprete.

leggi anche l’articolo —> Antonella Clerici età, altezza, peso, vita privata, figli: tutte le curiosità sulla conduttrice

Kim Rossi Stuart

Kim Rossi Stuart: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’attore

Una carriera lunga e piena di riconoscimenti quella di Kim Rossi Stuart: un David di Donatello, tre Nastri d’argento, due Globi d’oro, tre Ciak d’oro e tre Premi Flaiano. Ha esordito sul grande schermo a soli cinque anni in Fatti di gente perbene, per la regia di Mauro Bolognini. A 14 anni arriva il primo ruolo da protagonista nella mini-serie tv I ragazzi della valle misteriosa (1984), Marcello Aliprandi. Nel ’87 la pellicola Il ragazzo dal kimono d’oro, diretto da Fabrizio De Angelis (che si firmò con lo pseudonimo Larry Ludman). La fama con “Fantaghirò” di Lamberto Bava, che lo vede recitare al fianco di Alessandra Martines. Nel frattempo Kim Rossi Stuard porta avanti gli studi di recitazione alla scuola di Beatrice Bracco e poi con Francesca De Sapio assieme ad altri attori. Negli anni Novanta recita in “Senza pelle” di Alessandro D’Alatri, “Cuore cattivo” di Umberto Marino, “Al di là delle nuvole”, diretto da Michelangelo Antonioni e Wim Wenders. È protagonista di una serie tv in due parti “Il Rosso e il Nero”, tratto dall’omonimo romanzo di Stendhal. Nel 2002 Roberto Benigni lo sceglie per la parte di Lucignolo in “Pinocchio”. La consacrazione nel 2005 con “Le chiavi di casa” di Gianni Amelio, che vince un Nastro d’argento, e con “Romanzo Criminale” di Michele Placido, che racconta le vicende della Banda della Magliana. Nel 2010 il ruolo di Renato Vallanzasca nel film Vallanzasca – Gli angeli del male, diretto sempre da Placido. L’esordio alla regia nel 2005 con “Anche libero va bene”, presentato al Festival di Cannes. Tra i lavori più recenti: “Gli anni più belli”, regia di Gabriele Muccino (2020) e “Cosa sarà” di Francesco Bruni (2020).

Kim Rossi Stuart

Le nozze con la collega Ilaria Spada: la coppia ha due figli

Della vita privata si sa che ha tre sorelle: Ombretta, Loretta e Valentina, quest’ultima attrice. Il 17 ottobre 2005 a Roma Kim Rossi Stuart è stato vittima di un grave incidente motociclistico. Il 26 novembre 2011 è diventato padre di Ettore, avuto dalla compagna Ilaria Spada. Con quest’ultima l’attore è convolato a nozze il 4 marzo 2019. Nel luglio dello stesso anno la nascita del secondo figlio di nome Ian. Leggi anche l’articolo —> Nicoletta Braschi: età, peso, altezza, carriera e vita privata della musa di Roberto Benigni

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Pinocchio di Roberto Benigni: trama, cast e curiosità sul film Italiano più costoso

Covid, il bollettino di oggi: 15.104 casi e 352 morti