in

Cos’è la legge marziale approvata dall’Ucraina: l’annuncio di Zelensky

“Questa mattina, il presidente Putin ha annunciato unʼoperazione militare speciale nel Donbass. La Russia ha effettuato attacchi alle nostre infrastrutture militari, alle nostre guardie di frontiera. Sono state udite esplosioni in molte città dellʼUcraina. Stiamo introducendo la legge marziale in tutto lo Stato”, le parole del presidente ucraino Zelensky. “Ho avuto una conversazione con il presidente Biden. Gli Stati Uniti stanno iniziando a raccogliere il sostegno internazionale. È necessaria la calma da parte di tutti. Se possibile, restate a casa. Stiamo lavorando. L’intero settore della sicurezza e della difesa dell’Ucraina sta funzionando. Niente panico, siamo pronti a tutto e sconfiggeremo tutti”, ha aggiunto sempre Zelensky. Ma che cos’è la legge marziale e cosa comporta?

leggi anche l’articolo —> È guerra tra Russia e Ucraina, attacco di Putin alle 4 del mattino: le famiglie in fuga da Kiev

legge marziale

Cos’è la legge marziale approvata dall’Ucraina

È guerra tra Russia e Ucraina, dalle 4 di questa notte ora italiana ha preso il via l’attacco di Putin. Persone in fuga da Kiev, lunghe code di auto; i cittadini chiamati alle armi. Il silenzio delle prime ore del mattino di oggi, 24 febbraio 2022, è stato squarciato dal suono doloroso delle sirene anti aeree. Fonti certe parlano di almeno 7 morti e 9 feriti tra gli ucraini e di circa 50 soldati russi uccisi. Le truppe dello zar sono entrate nel Paese anche dalla Bielorussia e Crimea. Putin in un messaggio alla tv ha spiegato di aver autorizzato “un’operazione speciale” in Ucraina per “smilitarizzare il Paese” e “proteggere il Donbass”. Poi ha avvertito che ci saranno “conseguenze mai viste se qualcuno interferisce”. Secondo il «Guardian», “il messaggio è stato probabilmente registrato, forse lunedì”. L’ucraino Zelensky ha dichiarato la legge marziale, esortando i cittadini a non farsi prendere dal panico e a restare a casa. Prima ancora di parlare dell’emergenza, il presidente di Kiev ha ringraziato i giornalisti impegnati a raccontare il conflitto, aiutando l’opinione pubblica a discernere le notizie vere dalle fake news. Ed è quello che vogliamo fare anche noi.

legge marziale

Può entrare in vigore in diversi casi

Ispirata alla figura del Dio Marte, la legge marziale è stata già introdotta in Ucraina nel 2018 per 30 giorni in risposta al sequestro da parte sempre della Russia di tre navi della marina militare ucraina nello stretto di Kerč’, tra il Mar d’Azov e il Mar Nero. Si tratta di un sistema di governo in cui le leggi ordinariamente in vigore in uno Stato vengono temporaneamente sospese e i tribunali militari prendono il controllo della normale amministrazione della giustizia. La legge marziale può entrare in vigore in diversi casi: stato di guerra della nazione colpita; per eccezionali esigenze di ordine pubblico o dopo un golpe militare. Tra gli effetti immediati della legge marziale il divieto di riunioni politiche e il coprifuoco. Soprattutto nella prima metà del Novecento, durante i conflitti mondiali, le nazioni in stato di guerra instauravano quasi immediatamente la legge marziale, che però non scardinava l’impianto giuridico, ma riguardava sostanzialmente i disertori, i renitenti alla leva e le spie. Leggi anche l’articolo —> Ore di angoscia in Ucraina, i drammatici video dell’attacco: “Ci stanno bombardando”

legge marziale

Seguici sul nostro canale Telegram

marta fascina e berlusconi

Berlusconi e Marta Fascina, matrimonio in vista? L’intervento a sorpresa del Cavaliere

8 consigli essenziali per scattare belle foto con uno smartphone