in

Incendio a Leini, brucia capannone: al lavoro 30 squadre dei vigili del fuoco

Un incendio è divampato nella notte in un capannone di via Manfredi Muzio a Leini (Torino). Come riferisce l’Ansa sono state tante le squadre dei vigili del fuoco al lavoro. L’allarme al civico 36 di via Muzio è scattato poco dopo mezzanotte. “L’incendio ha interessato un’area di circa 13mila metri quadrati, all’interno dei quali sono presenti una ditta per il rimessaggio dei caravan e un’altra di lavorazione plastica, entrambi riconducibili allo stesso proprietario. Grandi quantità di materiale plastico sono bruciate all’esterno del fabbricato che in parte è collassato”, riferisce l’agenzia.

leggi anche l’articolo —> Capri, valanga di massi e detriti frana in strada: tragedia sfiorata

leini incendio

Leini incendio oggi, brucia capannone: al lavoro 30 squadre dei vigili del fuoco

Un vasto incendio è divampato nella notte di oggi, sabato 4 dicembre 2021, in via Muzio Manfredi a Leini. A bruciare è stato il capannone di un’azienda di trattamento della plastica, la Boris Recycling. Sul posto sono intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco con 50 uomini e 30 mezzi impegnati da Torino Centrale, Torino Stura, Caselle Torinese, San Maurizio Canavese, Santena e Volpiano. I pompieri sono intervenuti anche con autobotti e autoscale. Proprio il lavoro dei vigili del fuoco ha impedito che il rogo potesse estendersi ad un’altra parte della struttura. Per domare le fiamme è stato necessario un’operazione di diverse ore. Non è ancora chiaro cosa abbia determinato l’incendio. Toccherà alle forze dell’ordine far luce su quanto accaduto. Sul posto, per le indagini del caso, sono intervenute le pattuglie dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale. Dai primi riscontri, come scrive “Today”, “non risulta che il proprietario delle due attività avesse ricevuto minacce. In ogni caso le indagini procedono senza scartare alcuna pista, compresa quella del dolo”. Leggi anche l’articolo —> Vicenza, incendio sul tetto di una palestra: danni alla struttura

Seguici sul nostro canale Telegram

Parenti No vax cosa fare secondo Andrea Crisanti

Andrea Crisanti: “Che misure adottare con i parenti No vax”

riforma pensioni draghi

Riforma delle Pensioni, ipotesi uscita anticipata a 62 anni: sindacati in pressing su Draghi