in

Ex soldato Usa ritrova tre bambini italiani dopo 76 anni: salvò loro la vita

Una storia che ha dell’incredibile arriva direttamente dall’America. Sarebbe la trama perfetta per uno di quei classici film di Natale, dove la magia delle feste porta alla realizzazione di piccoli “miracoli”. Dopo diversi appelli suoi social, un ex soldato della Seconda Guerra Mondiale, Martin Adler, a 76 anni di distanza, è riuscito a ritrovare i tre bambini italiani che salvò nel lontano 1944. Quei bambini gli avevano regalato un grande sorriso durante un periodo decisamente difficile come quello della guerra. Un momento di spensieratezza che l’uomo ha costudito nel suo cuore e che lo ha spinto alla ricerca. Una storia dal lieto fine che arriva proprio a pochi giorni dalle feste di Natale, regalando così speranza e gioia.

Leggi anche –> La storia shock di una ragazza 26enne: «Potrei essere la protagonista perfetta per un film horror»

L’ex soldato Martin Adler ritrova i “suoi” bambini dopo 76 anni

La storia dellex soldato Martin Adler può essere definita un piccolo “miracolo” di Natale. Settantasei anni fa, Adler si trovava in Italia per combattere contro i nazifascisti e liberare il Paese dalla dittatura. Durante la sua missione Adler ha incontrato tre bambini, che gli regalarono un grande sorriso in quella maledetta guerra mondiale che inghiottiva ogni giorno migliaia di uomini. Un sorriso che ha portato sempre con sè e che lo ha spinto a 96 anni a lanciare un appello social per ritrovarli. Dopo un passaparola incredibile è avvenuto l’impossibile. Un uomo, Bruno Naldi, si è riconosciuto nello scatto in bianco e nero pubblicato da Adler, rivelando poi che le altre due bambine nella foto sono le sue sorelle, tutte in vita. Un momento magico che ha commosso tutto il popolo del web. Un ritrovarsi che ha scatenato una marea di emozioni, visto anche il complesso periodo che stiamo vivendo a causa della pandemia mondiale.

Un momento magico

Martin Adler, l’ex soldato che aveva lanciato un appello su Facebook per ritrovare i bambini italiani cui aveva salvato la vita durante la Seconda Guerra Mondiale, ha esaudito il suo desiderio. Il 96enne è stato aiutato dalla figlia Rachelle e dal giornalista Matteo Incerti. I bambini dell’unico scatto in possesso dell’uomo sono Bruno Naldi e le due sorelle Mafalda e Giuliana. Si sono rincontrati, grazie ad una lunga videochiamata, dopo ben 76 anni. L’ex soldato Adler ha dichiarato: «Il mio cuore sta esplodendo di gioia». I tre bambini della foto, oggi adulti, hanno dichiarato: «È stato un regalo di Natale. Speriamo, dopo questo Virus di poterci incontrare». Sicuramente sarà un abbraccio lunghissimo e che nessuno dimenticherà mai. >> Altri Gossip

Morgan escluso da Sanremo 2021

Morgan escluso da Sanremo 2021, lo sfogo social: arriva la “frecciatina” ad Amadeus

Dpcm Natale Italia zona rossa

Dpcm Natale, Italia zona rossa: ecco da quando